Lite davanti al Centrale: autori identificati dai Carabinieri

I Carabinieri di Carpi hanno denunciato tre persone, un uomo di 52 anni di origini campane, già noto alle forze di polizia, e i suoi due figli di 17 e 16 anni.

0
1196

I Carabinieri di Carpi hanno denunciato in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Modena e a quella per i minorenni, tre persone, un uomo di 52 anni di origini campane, già noto alle forze di polizia e i suoi due figli di 17 e 16 anni.
Il 52enne è l’uomo che ieri, intorno alle 18,30, ha litigato e aggredito un cittadino pakistano di 35 anni nell’area antistante il Caffè Centrale. Sul posto, allertati da alcuni passanti, sono intervenuti Carabinieri e Polizia di Stato ma all’arrivo delle gazzelle, i tre si sono rivoltati contro i militari minacciandoli di morte al fine di farli desistere dalle operazioni di identificazione. I tre sono stati comunque pizzicati, identificato e denunciati: ora dovranno rispondere del reato di minaccia a pubblico ufficiale.