E’ nato il Monte Cimone Nordic Walking Park

E allora non ci resta che “far volare i bastoncini e seguire i nostri istruttori Nordic con la maglietta rossa che li distingue”, come suggerito da Maria Giulia Mora, Presidente dell’a.s.d. Mondo Nordic Walking di Carpi che, insieme a Cocchi, è promotrice del progetto qui in veste anche di Consigliere CSI di Carpi come partner

0
1369

Una splendida giornata domenica 26 Luglio a Montecreto presso il Parco dei Castagni. Inaugurazione riuscita grazie a tutte le autorità e agli sponsor che hanno creduto al progetto nato da un’idea di Massimo Cocchi istruttore federale bolognese Nordic Walking che ha ideato e voluto ricamare sul nostro Alto Appennino Modenese 40 km di percorsi in 10 sentieri con altimetrie variabili dai 500 ai 1630 mt immersi nella natura. I Comuni coinvolti sono quattro: Sestola, Fanano, Montecreto, Riolunato.

Il Monte Cimone Nordic Walking Park, rappresenta un’area rilevante adatta a ricevere e ospitare anche gare competitive di caratura internazionale ed eventi. Un particolare ringraziamento alla Apt Emilia Romagna e alla Scuola Italiana Nordic Walking rappresentata dal Presidente Fabio Moretti intervenuto alla manifestazione.

E allora non ci resta che “far volare i bastoncini e seguire i nostri istruttori Nordic con la maglietta rossa che li distingue”, come suggerito da Maria Giulia Mora, Presidente dell’a.s.d. Mondo Nordic Walking di Carpi che, insieme a Cocchi, è promotrice del progetto qui in veste anche di Consigliere CSI di Carpi come partner. I partecipanti dei gruppi di Nordic Walking di Carpi, Modena, Mirandola e Bologna testano i sentieri e poi si tiene l’inaugurazione con taglio del nastro al Parco dei Castagni di Montecreto. Presenti le Autorità dei Comuni del Parco e il Direttore BPER della filiale di Sestola per rappresentare gli Sponsor. L’evento rappresenta per tutti i Walkers il miglior veicolo per rispettare la natura e per ricevere dalla stessa, importanti e positivi segnali di vita ed energia.

Carlo Campini Gruppo fotografico Obiettivi Vaganti-Finale Emilia