Con Allosteria, il piatto è servito a casa vostra

Allosteria, la trattoria di Alessandro Lancioni e Lorenzo Malavasi, è tra i ristoranti che stanno reagendo alla situazione di emergenza causata dal Coronavirus: “dal venerdì alla domenica vi portiamo le nostre pietanze a casa in tutta sicurezza”.

0
893

E’ dal 3 aprile che Lorenzo Malavasi (31 anni) e Alessandro Lancioni (40), titolari di Allosteria, la trattoria di cucina tradizionale in via San Bernardino da Siena n°6, sono attivi nella consegna dei loro piatti a domicilio. I ristoranti, al pari dei bar, sono state la prima categoria commerciale colpita dall’emergenza sanitaria causata dal Covid-19. Prima le restrizioni orarie, poi la chiusura totale e, in seguito, il via libera alle consegne dei menù a domicilio, ovviamente con l’imprescindibile utilizzo dei dispositivi di protezione individuale e il mantenimento della distanza di sicurezza per evitare contagi.

I ragazzi di Allosteria, che a maggio dello scorso anno avevano aperto i battenti del loro sogno culinario all’insegna del buon cibo e del buon vino emiliani, in questo scenario non hanno perso tempo e, rapidamente, si sono organizzati per realizzare consegne a domicilio gratuite su tutto il territorio di Carpi e frazioni, il venerdì e il sabato per pranzi e cene, e alla domenica e nei festivi per pranzi.

“Questa sarà la nostra formula fino a quando non potremo rivederci di persona all’interno del nostro locale – ha spiegato Lorenzo Malavasi – lo facciamo principalmente per cercare di coprire almeno in parte le spese che continuiamo ad avere, ma anche per andare incontro alle persone, fidelizzare i clienti che già avevamo e trovarne di nuovi. Riceviamo anche messaggi di gratitudine per il servizio che offriamo e questo ci fa molto piacere. Infatti, è vero che in questo periodo chi più chi meno si è messo ai fornelli perché cucinare è un diversivo e mangiare bene dà conforto, ma è altrettanto comprensibile che a volte non si abbia voglia di farlo e che, magari, almeno per il pranzo o la cena del fine settimana, si sia felici di poter avere un’alternativa e vedersi arrivare a casa i piatti pronti e fumanti, ovviamente cucinati con la nostra stessa cura e passione di sempre, e con la garanzia della qualità dei prodotti. Lo abbiamo fatto anche in occasione di Pasqua e Pasquetta ed è stato un modo per festeggiarla insieme”.

Il menu di Allosteria a casa tua propone all’incirca le stesse proposte che hanno conquistato in questi mesi i clienti del locale che sorge nel cuore di Carpi: tortelloni di ricotta, mascarpone, porcini e pancetta croccante, tortellacci di mortadella classica con crema di pistacchi, tortelli verdi burro e salvia, ravioli di zucca con soffritto, cappelletti alla panna, lasagne, passatelli ai funghi porcini, tagliatelle al ragù, gramigna pasticciata, costina di Mora romagnola al forno con Allosteria BBQ Mix, guancialino di maiale in umido con polenta arrosto, filetto di manzo alla griglia, filetto di manzo all’aceto balsamico, filetto di maiale avvolto nel lardo di colonnata con polenta, coniglio alla cacciatora, e poi contorni e dolci della tradizione. Per accompagnare i piatti, i titolari di Allosteria, propongono anche la consueta carta dei vini, per i quali hanno inoltre attuato una riduzione dei prezzi di circa il 20%.

“La situazione è incerta e in costante evoluzione per tutti. Difficile prevedere cosa accadrà anche solo nel breve termine. L’unica certezza – sottolineano Lorenzo e Alessandro – è che dobbiamo cercare di reagire e, soprattutto, dobbiamo restare uniti come comunità, nonostante la distanza fisica”.

Le prenotazioni per la consegna a domicilio vanno effettuate entro le 12 per i pranzi e le 19 per le cene con un ordine minimo di 25 euro. Per ogni ordine è compreso il pane fresco e gratuito, e per ordini superiori a 45 euro è prevista una bottiglia di Lambrusco in omaggio.

“Per prenotare chiamateci ai numeri: 339.8033450, 059.8759583. Saremo felici di raggiungervi a casa con i nostri sapori”.

Chiara Sorrentino