Le ripetizioni scolastiche sono gratis con il Mac’è

L'emergenza sanitaria non ha fermato il progetto di condivisione del tempo tra studenti, consistente nel dare ripetizioni scolastiche e ricevere crediti formativi e un buono spesa: Time Sharing con YoungER Card, questo il nome dell'iniziativa, prosegue infatti on-line, grazie allo Spazio giovani comunale Mac’è!

0
400

L’emergenza sanitaria non ha fermato il progetto di condivisione del tempo tra studenti, consistente nel dare ripetizioni scolastiche e ricevere crediti formativi e un buono spesa: Time Sharing con YoungER Card, questo il nome dell’iniziativa, prosegue infatti on-line, grazie allo Spazio giovani comunale Mac’è!
La formula è immutata, cioè un programma di volontariato giovanile e di aiuto per i debiti scolastici nelle secondarie, quella che cambia per ora è la modalità: in video-collegamento grazie alla Rete, anziché di persona nella sede del centro. Come sempre, ai volontari che offriranno 20 ore di ripetizioni gratuite a coetanei in difficoltà, saranno riconosciuti i crediti formativi oltre ad un buono spesa di trenta euro.
“Condividere il proprio tempo libero durante la quarantena, è un doppio investimento – sottolineano gli operatori – perché significa mettersi a disposizione, migliorarsi e avere più tempo per uscire di casa quando sarà possibile farlo”.
Partecipare alla versione a distanza del progetto è molto semplice, basta disporre di un pc e di una connessione Internet: i volontari (tra i 16 e i 29 anni) devono prendere contatto col Centro Servizi Volontariato chiamando il 345.3022533 o scrivendo a carpi@volontariamo.it; chi invece necessita di un aiutino nello studio (tra gli 11 e i 19 anni), deve mettersi in contatto con il Mac’é!: 347.7497320 oppure spaziogiovani@carpidiem.it.