Il virus ha fatto il suo ingresso nella residenza anziani Il Carpine

Confermati oggi tre casi di Coronavirus relativi a tre ospiti della Casa residenza anziani Il Carpine di Carpi.

0
8281
Casa residenza anziani Il Carpine

Confermati oggi tre casi di Coronavirus relativi a tre ospiti della Casa residenza anziani Il Carpine di Carpi.

Tutti e tre (rispettivamente del 1945, 1928 e 1938) si trovano tuttora dentro la struttura, in isolamento, perché con sintomi lievi che non richiedono il ricovero in Ospedale. I tre ospiti appartengono tutti allo stesso nucleo demenze, separato dal resto delle camere della struttura.

Su indicazione e in costante collaborazione con il Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Azienda Usl di Modena e con il Comune di Carpi, la Direzione sanitaria della struttura ha fornito tutti i nominativi degli ospiti, nonché degli operatori, che vengono tutti contattati per dar corso all’indagine epidemiologica e alle eventuali misure di isolamento. Come previsto dai decreti ministeriali, la struttura aveva già interrotto da alcuni giorni gli accessi da parte di persone esterne, dunque i contatti stretti sono limitati. In corso di completamento da parte del Dipartimento di Sanità Pubblica l’istruttoria per la definizione dei contatti tra gli operatori sanitari che hanno avuto in carico i tre ospiti.

Tutto il personale, anche nello svolgimento delle normali attività al di fuori della stanza di isolamento, è dotato dei dispositivi di protezione individuale e nelle stanze d’isolamento vengono adottate le procedure previste dall’OMS, Ministero della Salute e Regione Emilia Romagna recepite dalla Direzione Sanitaria e sulle quali il personale è già stato formato.

La Direzione conferma dunque che sono state adottate tutte le misure necessarie per cautelare sia gli ospiti, sia gli operatori, sia i cittadini e che la struttura continuerà la sua attività normalmente. Per una maggiore tutela degli Ospiti le attività verranno organizzate a nuclei assicurando la normale quotidianità.