Ragazzi che aiutano ragazzi dando ripetizioni al Mac’è!

Condividere il tempo tra giovani, dando ripetizioni scolastiche che fanno acquisire crediti formativi e un buono spesa per la YoungER Card: è il progetto Time Sharing con YoungER Card rivolto a studenti volontari tra i 16 e i 29 anni, che aiuteranno ragazzi delle secondarie (11-19 anni) a fare i compiti nello Spazio Giovani Mac’è! del Comune di Carpi.

0
719

Condividere il tempo tra giovani, dando ripetizioni scolastiche che fanno acquisire crediti formativi e un buono spesa per la YoungER Card: è il progetto Time Sharing con YoungER Card rivolto a studenti volontari tra i 16 e i 29 anni, che aiuteranno ragazzi delle secondarie (11-19 anni) a fare i compiti nello Spazio Giovani Mac’è! del Comune di Carpi. Un progetto biennale, promosso dall’assessorato comunale alle Politiche Giovanili in collaborazione con il Centro Servizi Volontariato, che è co-finanziato dalla Regione e fa parte dell’iniziativa G.E.A. Giovani Emancipati Adesso 2019-21 dell’Unione delle Terre d’Argine.
Time sharing (“Condividere il tempo”) si rivolge a due tipi di giovani: chi ha bisogno di aiuto nei compiti per qualche materia e chi può darlo, secondo il principio della “istruzione tra pari” (peer education), cioè lo scambio di saperi non tra docente e studente ma tra coetanei.
Le ore di ripetizione saranno gratuite e rivolte agli studenti delle scuole secondarie di 1° e 2° grado nel primo pomeriggio, dal martedì al venerdì e la domenica: l’organizzazione sarà curata dal “Mac’è”, mentre il Centro Servizi per il Volontariato si occuperà di reperire i volontari nelle scuole del territorio (ultimi anni delle secondarie di secondo grado) e fra gli universitari.
Questi volontari, dopo aver svolto venti ore nel corso di alcuni mesi, riceveranno un credito formativo e un buono spesa di 30 euro utilizzabile nei negozi e nelle attività convenzionate con “YoungER Card”. Le 20 ore di volontariato, oltre alle ripetizioni, possono essere svolte in attività legate al funzionamento del progetto Time Sharing, come promuoverlo nelle scuole e proporre a negozi di aderire alla convenzione YoungER Card.
Nella convenzione sottoscritta fra l’assessorato alle Politiche Giovanili e il  CSV, c’è infatti anche l’obiettivo di rinnovare e stimolare l’adesione a questo circuito regionale che punta sui giovani dai 14 ai 29 anni residenti in Emilia-Romagna, ai quali riserva sconti e facilitazioni su servizi e iniziative culturali.
Per la campagna di comunicazione del progetto è stato scelto il fumetto, quale mezzo semplice e diretto per spiegarlo: Luca Golinelli (in arte Golix) ha così realizzato una storia originale che ha come protagonisti due ragazzi, Tim e Sara.