Pubblicità che indignano

0
318
La macelleria che si pubblicizza con un manifesto 6×3 è forse l’ultimo caso, ma queste pubblicità vanno fermate.
Al buon gusto e al buon senso ci dev’essere un limite. Mi rivolgo a voi che ideate queste pubblicità “geniali” per le vostre attività commerciali, con questa comunicazione pensano realmente ti ottenere risultati? Pensano di aumentare le vendite e fidelizzare la clientela? Mi permetto di dire NO.
Possiamo dire che attirano l’attenzione, forse vivete ancora nel mondo del “l’importante è che se ne parli”. Beh, allora vi dovete svegliare, col web le cose sono cambiate, le persone hanno diritto di replica e possono indignarsi di fronte a queste schifezze.
La vostra attività verrà penalizzata, perderete la clientela abituale e quella nuova dopo aver letto il vostro nome saprà di certo da chi non andare a comprare.
Se siete costretti ad utilizzare questa comunicazione significa che non hai altre elementi su cui puntare e questo è sinceramente molto preoccupante per il futuro della tua attività.
Alessandro Zocca