Il Liceo Fanti riceve il premio Tritone

Il cortometraggio Comizi d’amore – Via col Fanti ispirato a Pier Paolo Pasolini è stato premiato al CineVolta Film Festival di Caltanissetta ed è stato selezionato al Festival Sottodiciotto di Torino

0
1412

Il cortometraggio Comizi d’amore – Via col Fanti realizzato dalle classi 2A, 2P e 2U dello scorso anno e, in particolare, da Pietro Paolo Senise, Simone Luppi, Emanuele Boccia, Marta Gavioli, Filippo Bompani, Tiberio Caiumi, Annamaria Grana, Anna Morini, Beatrice Sidoti, Rebecca Azzolini, Giada Rossi, Samuele Mera, Chiara Lucia Avaltroni e Giulia Rastelli nell’ambito del bando Cinema per la scuola indetto da MIUR MIBAC ha ricevuto il Premio Tritone per la miglior produzione al CineVolta Film Festival che si è svolto il 17 e 18 dicembre a Caltanissetta. Il Comitato scientifico era composto dal direttore artistico del festival Enrico Pulvirenti, Vito Parisi Dirigente scolastico dell’Istituto d’Istruzione Superiore Alessandro Volta, Nella Condorelli regista, Maria Lombardo del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, Ignazio Vasta, presidente Regionale del Centro Studi Cinematografici Sicilia e Salvatore Pellegrino filmmaker. Fra le 36 opere presentate, 20 sono state selezionate e, di queste, 8 hanno ricevuto premi. Il Liceo Fanti si è aggiudicato il premio per la migliore produzione “per l’audace tentativo di indagare l’adolescenza, le questioni legate all’identità e al rapporto con l’altro, facendo leva su tematiche quali l’amicizia, l’amore e gli stereotipi di genere”.

Comizi d’amore – Via col Fanti ispirato al celebre film inchiesta di Pier Paolo Pasolini del 1963: recupera il senso di quel viaggio attraverso audaci interviste a persone di diversa provenienza, estrazione sociale e culturale sui ruoli di uomini e donne. Inoltre, il film è stato selezionato anche al Festival Sottodiciotto di Torino che si svolgerà il primo aprile 2020 e i ragazzi stanno già organizzando il loro viaggio per presenziare al festival.