La pazienza è stata ripagata: ecco i guard rail

Il tema era stato sollevato dal settimanale Tempo nel luglio del 2014 e nello stesso mese del 2015: a distanza di cinque anni, la Provincia ha disposto finalmente l’intervento sulla strada provinciale Romana Nord

0
1014

La pazienza non è mai mancata a chi percorre la strada provinciale Romana Nord, soprattutto nel tratto che collega Carpi a Novi di Modena, ma ora è stata ripagata: la Provincia di Modena, che ne ha la competenza, ha iniziato i lavori del guard rail nel tratto che costeggia il canale di bonifica Fossa Raso. Quando è pieno d’acqua, come in questo periodo, è impressionante e davvero pericoloso. Per chi proviene da Carpi si trova sul lato sinistro della carreggiata proprio al confine con il territorio di Novi. A causa dei lavori, che interessano 500 metri di strada e sono tuttora in corso, è stato istituito il senso unico alternato.

Il tema era stato sollevato dal settimanale Tempo nel luglio del 2014 e nello stesso mese del 2015: a distanza di cinque anni, la Provincia ha disposto finalmente l’intervento, anche a fronte delle verifiche condotte dai tecnici per valutare la pericolosità della strada.

Ora, nonostante le buche e i cedimenti del manto stradale, gli automobilisti potranno circolare su quel tratto in sicurezza grazie al sistema di protezione tra la strada e il canale di bonifica.

E non è tutto. I guard rail verranno installati anche sul tratto successivo della strada provinciale Romana Nord tra Novi e Moglia su 300 metri di strada al confine tra i due territori sul lato destro per chi proviene da Carpi.