Secchia: ponti aperti!

A Modena sono stati riaperti intorno alle 6 di questa mattina i ponti sul Secchia, dopo che nella notte il livello del fiume è sceso sotto la soglia di guardia.

0
299

A Modena sono stati riaperti intorno alle 6 di questa mattina i ponti sul Secchia, dopo che nella notte il livello del fiume è sceso sotto la soglia di guardia. Ponte Alto e ponte dell’Uccellino, tra Modena e Soliera, sono rimasti chiusi in via precauzionale per tutta la giornata di lunedì per il transito della piena.
I livelli idrometrici del Po sopra la cosiddetta soglia 3, che determina l’allerta Rossa, infatti, hanno creato difficoltà di immissione al Secchia e agli altri affluenti, così che le piene dei fiumi sono transitate molto lentamente.
Nella giornata di martedì 26 novembre, comunque, continua l’allerta Arancione per rischio idraulico per i fiumi Secchia e Panaro, Rossa per la piena del Po.
La situazione è monitorata dal Centro operativo comunale (Coc) in accordo con la Sala operativa unica integrata di Marzaglia che sta garantendo l’attività di controllo su tutto il nodo idraulico modenese.
Per il monitoraggio arginale sui due fiumi sono stati impegnati i volontari di protezione civile e i tecnici di Aipo; nell’attività di controllo del territorio anche tecnici comunali e operatori della Polizia municipale.
A Modena da alcuni giorni è chiuso anche il ponte di via Curtatona sul torrente Tiepido dove sono previsti alcuni interventi di manutenzione dopo le piene della scorsa settimana.