Cala il livello del Secchia e l’allerta diventa arancione

Rimangono chiusi il ponte di via Curtatona sul torrente Tiepido e il vecchio ponte di Navicello sul Panaro, gestito dalla Provincia. Ancora chiusi Ponte Motta, ponte di Concordia, Ponte San Martino e Ponte Pioppa sul fiume Secchia. Riaperti Ponte Alto Vecchio e Uccellino. Nella giornata di domani, giovedì 21 novembre, il territorio comunale esce dalla fase di allerta rossa per criticità idraulica ma rimane comunque in fase di allerta arancione.

0
2104

Rimangono chiusi il ponte di via Curtatona sul torrente Tiepido e il vecchio ponte di Navicello sul Panaro, gestito dalla Provincia. Ancora chiusi Ponte Motta, ponte di Concordia. Ponte San Martino, e Ponte Pioppa sul fiume Secchia. Riaperti Ponte Alto Vecchio e Uccellino.

Il colmo di piena del Secchia è  transitato, anche se molto lentamente, nel territorio comunale di Modena e si è spostato nelle zone della Bassa modenese. Rimangono invece alti i livelli di Panaro, Tiepido e Grizzaga con conseguente chiusura del ponte di via Curtatona.

Nella giornata di domani, giovedì 21 novembre, il territorio comunale esce dalla fase di allerta rossa per criticità idraulica ma rimane comunque in fase di allerta arancione.