Tentano di rapinare Pizza Sprint ma il gestore è dentro e allerta i Carabinieri

I Militari li hanno pizzicati col cacciavite ancora piantato nella serratura della pizzeria Pizza Sprint di via Magazzeno a Carpi. A finire nei guai sabato, intorno alle 5 del mattino, quattro ragazzi tra cui tre fratelli tra i 16 e i 19 anni.

0
1580

I Militari li hanno pizzicati col cacciavite ancora piantato nella serratura della pizzeria Pizza Sprint di via Magazzeno a Carpi. A finire nei guai sabato, intorno alle 5 del mattino, quattro ragazzi tra cui tre fratelli tra i 16 e i 19 anni. Una notte brava costata a due maggiorenni l’arresto e il processo per direttissima e ai due minorenni una denuncia a piede libero. I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Carpi e della Stazione di Soliera li hanno colti sul fatto dopo che il gestore, presente all’interno del locale, aveva sentito armeggiare e ne aveva richiesto l’immediato intervento.