Revocata la semilibertà al rapinatore seriale arrestato dai Carabinieri

0
174

Resta in carcere il pachistano di 26 anni che ha aggredito e rapinato una donna nell’androne di casa sua in via Guido Fassi a Carpi venerdì mattina. L’uomo, un magazziniere residente a Carpi, già condannato per rapine e furti, era un detenuto in semilibertà, ovvero poteva stare fuori dal carcere dalle 6 alle 15. In quella fascia oraria, secondo le indagini dei Carabinieri, avrebbe messo a segno almeno altri quattro colpi, due scippi e due rapine,  tra dicembre 2018 e gennaio. Il Tribunale di Sorveglianza di Bologna gli ha ora revocato la semilibertà.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here