Piantumiamo il Cavo Lama!

0
193

Il progetto della Consulta Ambiente di piantumare il Cavo Lama tra via Gruduzza e la SS Carpi – Ravarino giace nel cassetto da ormai troppo tempo e, a quasi un anno di distanza dalle promesse ricevute, il presidente Mario Poltronieri ha deciso di smuovere le acque per strappare l’agognato via libera. “Ora tutto tace. Come mai? A che punto siamo? La Bonifica ha forse cambiato idea?”, domanda provocatoriamente Poltronieri in una lettera indirizzata allo stesso presidente della Bonifica Emilia Centrale, Domenico Turazza. Poltronieri sollecita l’ente a “confermare gli impegni presi e a procedere con questo progetto dalla grande valenza ambientale”. Alla fine dello scorso anno, infatti, alcuni membri della Consulta si sono incontrati con i rappresentanti della Bonifica per confrontarsi circa l’opportunità di mettere a dimora delle nuove essenze autoctone sulla Lama. “Un’idea condivisa anche dal Comune di Carpi – puntualizza Poltronieri – che si è dichiarato pronto a mettere in campo le risorse necessarie”. Nei piani iniziali la Bonifica si sarebbe dovuta impegnare a effettuare le buche e a dispensare parte delle piante, il Comune avrebbe messo a disposizione della Consulta li materiale necessario per procedere con le operazioni di messa a dimora così come alcune pianticelle, “mentre noi – prosegue Poltronieri – avremmo fornito la manodopera; volontari che si sarebbero anche assunti l’onere di prendersi cura delle piantine per almeno tre o quattro anni”. Il progetto, sospeso in attesa dell’arrivo del momento stagionale più propizio, ha però subito una ingiustificata battuta d’arresto. “Ora siamo in autunno ed è questo il periodo più consono per procedere. E’ dunque giunto il momento di mantenere le promesse fatte lo scorso anno”, conclude Mario Poltronieri.
Jessica Bianchi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here