Strade di campagna: la Giunta interviene

0
163

Nel corso della seduta della Giunta di martedì 25 settembre sono stati approvati alcuni progetti esecutivi relativi adinterventi in diverse strade di campagna.
Queste strade presentano da sempre notevoli problemi di tenuta della superficie di scorrimento, a causa della natura argillosa del terreno sul quale sono state realizzate. Infatti sono soggette a continue deformazioni, cedimenti, crepe e sconnessioni particolarmente consistenti, tali da rendere problematica la circolazione veicolare; negli anni passati si è più volte intervenuti con l’intento di risanare il manto stradale con il rifacimento della sola pavimentazione in conglomerato bituminoso: ma a fronte di notevoli risorse impegnate si è verificata la limitata durata di questi lavori.
La Giunta ha dunque deciso di intervenire per aumentare la sicurezza e ridurre i costi di manutenzione; in primis con interventi per risagomare e uniformare la pavimentazione esistente in via Gruppo, vicino a Fossoli, investendo 48.500 euro.
I tecnici comunali hanno inoltre redatto in via sperimentale un progetto pilota per eseguire queste lavorazioni su alcune strade sulle quali eseguire un monitoraggio della durata di un anno. Le strade ‘a bianco’ oggetto di questo secondo intervento (dal valore di 30.600 euro) sono le seguenti: via Collettore Acque Basse, via Lunga di Fossoli, via Bellaria, via Cavone, via Francesa, via Chiesa di S. Marino, via Fuochi (ramo est), via Dossi, via Carrobbio, stradello Frignani, via Canale Migliarina, via Sottargine Secchia, via Pola Esterna.
Infine la Giunta ha approvato un progetto che si propone, sempre per aumentare la sicurezza e ridurre i costi di manutenzione, di riportare ‘a bianco’ alcuni tratti di via Grilli, via Valle e via dei Morti (56.200 euro il costo dell’opera), vie da tempo in cattive condizioni nonostante gli interventi anche qui realizzati in vari momenti.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here