A Palazzo Pio celebrati i trent’anni di Sea: un’azienda, un territorio

0
111

Trent’anni di maglie, trent’anni di vita, trent’anni d’amore, questa la sintesi che ha voluto dare Giorgio Carretti, titolare di Sea, a quello che rappresenta un lungo periodo fatto di “tribolazioni e soddisfazioni”, guidato dalla “capacità di non arrendersi mai, premessa per raccogliere quei frutti che nei momenti più duri sembravano irraggiungibili”.
Ieri sera una cena di gala in Sala Cervi a Palazzo Pio – ma rigorosamente informale visto i capi che produce con i marchi Bellwood e Wise Guy – ha concluso una tre giorni formativa con i suoi agenti, “l’estensione dell’azienda sui territori” perché il mandato non è solo vendere ma comunicare la ricchezza e il valore di un’area, la nostra. E la sala rinascimentale non è stata scelta a caso. Palpabile la commozione delle dipendenti premiate e quella dello stesso Carretti quando ha chiamato la moglie Erminia esprimendole tutta la sua gratitudine e l’affetto con un superbo mazzo di fiori. Nessuno ha premiato il vero protagonista, Giorgio Carretti, ma il premio vero, lui, lo ha ricevuto comunque: trent’anni alle spalle, ottima premessa per altrettanti, significativi e ricchi come e di più di quelli trascorsi. Ad maiora!
A.B.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here