Senza famiglia

0
804

Da due settimane sono rimasti orfani del loro padrone – un sessantenne di Carpi di cui per ragioni di privacy non scriveremo il nome – e adesso per dodici pastori tedeschi affidati al Canile si cercano nuovi padroni in grado di accoglierli e accudirli con amore. Lo stesso amore con cui il defunto proprietario li ha allevati sino al suo ultimo giorno di vita. Per lui, che viveva da solo, erano la sua compagnia. La sua famiglia.
“Sono quattro maschi e otto femmine – spiega la responsabile del Canile Intercomunale, Raffaella Benedusi – i più grandi hanno dai quattro ai cinque anni, mentre i più piccoli sette mesi. Sono tutti socievoli, affettuosi e abituati a stare a contatto con le persone. Due di questi, Paka e Perla, entrambi di cinque anni, sono molto legati tra di loro. Erano abituati a vivere in casa con il loro padrone e, pertanto, speriamo di riuscire a farli adottare dalla stessa persona in modo che non si separino. C’è anche Lupe, una piccola guerriera che abbiamo dovuto ricoverare inizialmente perché aveva qualche problema di salute, ma che con le nostre cure si è ripresa ed è pronta anche lei a trovare una nuova casa. Abbiamo provveduto a sterilizzare tutti e dodici i cani perché intendiamo darli in adozione non a scopo riproduzione, ma proprio per permettere loro di ritrovare un ambiente familiare in cui trascorrere il resto della loro vita.
Il mio invito, come sempre, è di non guardare solo all’età. Adottare un cane che non è più un cucciolo per regalargli una seconda possibilità è una vera soddisfazione e un grande dono di amore reciproco. Inoltre, i cani un po’ più grandi d’età, ma tutto sommato ancora giovani, sono più facili da gestire perchè meno esuberanti e irrequieti rispetto ai cuccioli che invece richiedono molte energie per essere educati. Quindi, specialmente per certe categorie di persone come gli anziani, prendersi cura di un esemplare dai due ai cinque anni che ha già ricevuto un’educazione e ha un carattere ben definito, è spesso consigliabile”.
Adottare un cane è un gesto d’amore, ma è anche una scelta responsabile che non va presa alla leggera. Ogni cane ha le sue esigenze che devono essere tenute in considerazione. Quali sono, in generale, quelle dei cani da pastore?
“Il pastore tedesco è la razza ideale per chi ama la natura e stare all’aria aperta.Ha infatti bisogno di ampi spazi in cui muoversi, ma ben si adatta a vivere anche in appartamento purché tutti i giorni lo si porti a fare una passeggiata per sfogare la sua vivaci tà. Ha bisogno di un leader da riconoscere a cui darà il suo affetto incondizionato.
Queste sono le caratteristiche dei pastori tedeschi in generale, ma ogni singolo cane, proprio come ogni individuo, ha la sua personalità che ci teniamo a far conoscere quando qualcuno si p resenta qui da noi con l’intenzione di prenderne uno in adozione.Se deciderete di venire a vederli sarà quindi nostra premura presentarvi personalmente ognuno di questi meravigliosi dodici pastori e tutti gli altri cani che vivono nella nostra struttura.
Ciascuno di loro ha qualcosa da offrire e merita di ricevere il calore di una casa e di una famiglia”.
Per maggiori informazioni contattare il Canile (in via Bertuzza 6/B, Carpi) allo: 059.687069

Chiara Sorrentino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here