Nuovi sapori in via Duomo

0
153

Nel cuore di Carpi in via Duomo, 13, all’interno dei locali che un tempo ospitavano l’ex pasticceria Mailli, è da poco sorto il nuovo ristorante-pizzeria Follie di Sapori. Un locale caldo e accogliente in cui sentirsi come a casa propria e dove la cucina è sempre aperta dalla mattina alla sera, a partire dalle colazioni dolci e salate, passando per gli aperitivi frizzanti e sfiziosi, fino alle cene a base di carne, pizza o pesce. Il suo titolare, nonché chef, si chiama Carlo Scida e ha un passato di quasi 50 anni dietro ai fornelli dei più importanti ristoranti modenesi e non solo. E’ conosciuto per aver lavorato a La Fazenda, il Carducci, il Papillon e L’Opera, oltre che in altre regioni italiane come nel ristorante del cantautore Gino Paoli a Lampedusa, e nel complesso turistico SoleMaremma a Castiglione della Pescaia.  
Tuttavia Scida, dopo tanto lavoro non ha ancora intenzione di appendere il cappello da chef al chiodo, e per questo da circa un anno ha aperto il nuovo ristorante-pizzeria che fa anche servizio d’asporto.
Carlo ha voluto un pizzaiolo d’esperienza al suo fianco e uno staff di giovani cameriere che accolgono i clienti sempre con il sorriso sulle labbra.
“Il menù varia da quello tradizionale – spiega Scida – a base di tortelloni alla vecchia Modena, gramigna panna e salsiccia, scaloppine ai funghi, filetto all’aceto balsamico o alla griglia, che sono tra i nostri piatti forti, a quello di mare su prenotazione con antipasti di pesce freddi e caldi, spaghetti allo scoglio, frittura e grigliata mista. D’altronde io sono originario di Crotone e con il pesce ho un certo feeling. Ci teniamo molto alla qualità della materia prima e la nostra pasta è fatta in casa come una volta.  Inoltre abbiamo inserito anche crescentine e gnocco fritto con ottimi salumi.
La pizza è tra i nostri cavalli di battaglia e i nostri clienti apprezzano la ricetta napoletana con la crosta alta e soffice, mentre per quanto riguarda i gusti ce ne sono tantissimi.  Ad andare per la maggiore quella che noi chiamiamo Carpi a base di mozzarella, pancetta, scaglie di grana e aceto balsamico”.
 Per quanto riguarda i dolci?
“Puntiamo sui classici come la zuppa inglese, la panna cotta, il tiramisù e il dolce mattonella con il mascarpone”.
Chiara Sorrentino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here