Forza Italia chiede spiegazioni sull’unità operativa di Otorinolaringoiatria di Carpi

0
44

La sospensione, questo mese, da parte della direzione sanitaria dell’ospedale di Carpi, di 5 interventi cocleari già programmati da tempo nell’unità operativa di Otorinolaringoiatria, peraltro senza fornire motivazioni, è oggetto di un’interrogazione presentata dai consiglieri regionali di Forza Italia Galeazzo Bignami, primo firmatario, ed Enrico Aimi.
“L’unità operativa di Otorinolaringoiatria – si legge nell’atto ispettivo – per poter continuare la propria attività secondo gli standard previsti ha la necessità di eseguire un numero minimo di interventi annui pari a 10. A oggi, però, gli interventi eseguiti sono solamente 8 e i 5 interventi cocleari previsti sono stati spostati nel 2017”.
Bignami e Aimi, pertanto, chiedono alla Giunta regionale “quali siano i motivi della sospensione dei 5 interventi cocleari programmati nel mese di ottobre e se tale sospensione sia connessa con la volontà di mantenere Otorinolaringoiatria al di sotto degli standard così da giustificarne la chiusura”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here