Sisma Centro Italia: nuove partenze per Montegallo

0
162

Sono ritornati a Carpi, sabato 24 settembre, i dipendenti del Comune che per una settimana hanno fatto base a Montegallo (Ascoli Piceno) dove è stato allestito dall’Emilia-Romagna un Campo di accoglienza per chi è rimasto vittima del terremoto del Centro Italia del 24 agosto scorso. Due i turni di lavoro di sette giorni già organizzati per i profili professionali richiesti da Anci Emilia-Romagna: nello specifico del primo turno hanno fatto parte il Dirigente del Servizio Bilancio e Ragioneria dell’Unione delle Terre d’Argine, una dipendente del Servizio Economato e due dipendenti del Servizio Lavori pubblici, Infrastrutture Patrimonio del Comune. A loro vanno aggiunti due ingegneri in servizio in viale Peruzzi ma già partiti con il contingente della Regione per fare i sopralluoghi nelle case per constatarne l’agibilità.
Nel corso della giornata odierna è poi prevista la partenza di altri dipendenti dell’ente locale per le zone terremotate, in particolare di uno del Servizio Lavori pubblici, Infrastrutture Patrimonio e di un altro del Servizio Pianificazione urbanistica-Edilizia privata.
L’amministrazione comunale di Carpi ringrazia i propri dipendenti, sia quelli che sono già stati a Montegallo che quelli che sono in partenza per le Marche che infine tutti coloro, e sono decine, che si sono detti disponibili a partire per le zone terremotate.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here