Vallauri: scuola sicura

0
104

Lunedì 16 maggio il gioco didattico Non mettiamo in gioco la sicurezza ha conquistato il 1° posto nel concorso indetto dal Comitato organizzatore provinciale di Modena (composto da Prefettura, Azienda Usl Modena, Ufficio Scolastico Regionale – Ufficio VIII Ambito territoriale di Modena Vigili del Fuoco, Direzione Territoriale del Lavoro, Provincia e Comune di Modena).
L’elaborato di un gruppo di alunni delle classi 2C, 2D e 2E dell’Istituto Vallauri è stato premiato dall’atleta Francesca Ferretti con un assegno da 2.500 euro, una maglietta della Liu Jo Volley e un abbonamento alla stagione 2016/17 della pallavolo femminile di Serie A1 presso il Palapanini di Modena. Il progetto è stato coordinato dalle professoresse Roberta Righi, Chiara Lugli e Cristina Fregni. Per prevenire gli incidenti è necessario diffondere una cultura della sicurezza anche a scuola. Una scuola sicura è un ambiente in cui tutti gli alunni, nessuno escluso, si sentono protetti. Il progetto ha visto un gruppo di alunni delle classi seconde sezioni C, D ed E creare un gioco di società finalizzato a diffondere la cultura della sicurezza all’interno dell’istituto: gli alunni delle scuole medie inferiori sono stati coinvolti nel gioco a cui è stata dedicata una giornata. Durante l’evento è stato realizzato un cortometraggio per descrivere il funzionamento del gioco, esplicativo proprio delle norme di sicurezza e che servirà come promozione sul tema della sicurezza scolastica. Il video verrà sottoposto agli alunni delle future classi prime nella fase di accoglienza il prossimo anno scolastico in modo tale da garantire un’adeguata formazione sulla sicurezza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here