Partiti i lavori di ampliamento del Meucci

0
102

A Carpi sono partiti, martedì 7 giugno, i lavori di ampliamento dell'istituto Meucci che prevedono la realizzazione, in un area attigua all'attuale sede, di un nuovo edificio di complessive 14 aule e tre laboratori, oltre a bagni, vano scala e locali accessori che sostituiranno i moduli prefabbricati utilizzati attualmente dalla scuola.
La Provincia ha completato in questi giorni le procedure di consegna del cantiere alla Cooperativa Cattolica costruzioni edili di Reggio Emilia, l'impresa che eseguirà i lavori con un costo complessivo di due milioni e 150 mila euro. Il termine è previsto entro settembre 2017.
Buona parte delle risorse sono state messe a disposizione dal Governo nell'ambito dei progetti finanziati tramite i mutui agevolati della Banca europea degli investimenti, con oneri di ammortamento a carico dello Stato.
“L’intervento – afferma Gian Carlo Muzzarelli, presidente della Provincia di Modena – fa parte del piano investimenti sull'edilizia scolastica che, dopo il riordino dell'ente, rappresenta una delle nostre competenze principali, insieme alla viabilità. L'obiettivo è quello di garantire agli istituti spazi e servizi sempre più moderni, migliorando la qualità dell'offerta formativa. L'intervento al Meucci rappresenta un investimento prioritario, tra i più rilevanti di quest'anno e, sempre a Carpi, abbiamo in programma la realizzazione di nuovi spazi al servizio del liceo Fanti e dell'istituto Da Vinci, due istituti in crescita”.
Complessivamente per il prossimo anno scolastico sono iscritti al Meucci quasi mille studenti con 44 classi; l'istituto è nato nel 1998 dalla fusione dell'istituto tecnico commerciale Meucci con l'istituto professionale per il commercio Cattaneo; gli indirizzi proposti sono, per il tecnico, Amministrazione, finanza e marketing, con diverse le articolazioni, l'indirizzo Turismo e per il professionale i Servizi commerciali.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here