In piscina come in spiaggia

0
287

La nuova piscina è aperta da sei mesi e il bilancio a oggi, per il direttore Luca Paltrinieri di Coopernuoto, è estremamente positivo “considerato il fatto che sono più di cinquemila le persone che hanno sinora effettuato un’iscrizione per usufruire dei servizi dell’impianto comunale”. Ciò significa che la tessera magnetica è entrata nelle case di cinquemila carpigiani: hanno apprezzato in particolare la possibilità di poter nuotare dalle 6.30 del mattino e avere corsie dedicate al nuoto libero a tutte le ore; la flessibilità degli abbonamenti Fitness che consentono di frequentare corsi diversi con nuovi attrezzi e nuove discipline, dall’acqua pole al water trekking; ; la disponibilità di 8 livelli della scuola nuoto in tutte le fasce orarie durante tutta la settimana. 

“Le due vasche da 25 mt. sono un enorme valore aggiunto. Ci consentono di poter programmare le attività in modo tale da soddisfare qualsiasi esigenza di orario” ammette Paltrinieri. Anche la zona relax, in cui c’è la piscina con idromassaggio e l’acqua a 34 gradi, è stata particolarmente gradita.

Non potevamo non sottoporre al direttore le note dolenti e Paltrinieri, nonostante Coopernuoto abbia in carico la gestione e non sia intervenuta nella progettazione, se non nella fase finale con alcuni suggerimenti, non si sottrae anzi, “non abbiamo trascurato alcuna segnalazione e in questi mesi abbiamo cercato di intervenire con modalità che non interferissero con la regolare attività della piscina. E’, per esempio, il caso dei pavimenti scivolosi che sono stati sottoposti a un particolare trattamento”.

La piscina coperta rimarrà aperta fino al 28 luglio e funzionerà a pieno regime accanto a quella estiva la cui inaugurazione è programmata il 21 maggio. Fervono i lavori di pulizia e allestimento nell’area esterna ma è ancora presto per poter avere l’idea di come sarà ed è Paltrinieri a raccontare che “nell’area verde ci saranno duecento ombrelloni con i lettini quasi come in spiaggia, il bar si estenderà all’esterno coi tavolini fino ad arrivare a bordo vasca, ci sarà una vasca piccola con l’idromassaggio e i giochi per i bambini, una olimpionica che da una profondità di 120 centimetri arriva fino a 180. E poi l’area attrezzata coi giochi per i bambini, il campo da calcetto e da beach volley (su prenotazione), il gazebo per il campo giochi”. La piscina estiva sarà aperta dalle 9 alle 19.30: vi si accederà con il sistema di tessera magnetica attraverso i tornelli che già regolano l’ingresso dell’impianto coperto, passando per gli spogliatoi e varcando la porta finestra situata nell’area anteposta a quella delle vasche coperte.

La tariffa del biglietto giornaliero è fissata dal Comune: 6,80 euro. “L’abbonamento a ingressi potrà essere utilizzato indifferentemente nelle tre piscine di Carpi, Novellara e Correggio gestite da Coopernuoto” sottolinea Paltrinieri. Per il resto, tutto dipende dalle condizioni climatiche che ci riserverà l’estate.

Sara Gelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here