Oltre 4 milioni di euro per l’edilizia scolastica carpigiana

0
165

Con le risorse messe a disposizione di recente dalla Regione per l'edilizia scolastica superiore, la Provincia di Modena realizzerà a Carpi l'ampliamento del polo scolastico degli istituti Fanti e Da Vinci.
Con un investimento di due milioni e 100mila euro sarà realizzata una nuova palazzina nell'area adiacente ai due istituti, di proprietà della Provincia dove ora c'è una pista di atletica a uso scolastico.
Nella palazzina, realizzata con standard energetici all'avanguardia, saranno ricavate 16 nuovi spazi per aule, laboratori e servizi disposti su due piani.
E sempre a Carpi partiranno entro l'estate i lavori di ampliamento dell'istituto Meucci di Carpi con un investimento della Provincia di due milioni e 150 mila euro in questo caso in buona parte provenienti dal Governo nell'ambito dei progetti finanziati tramite i mutui agevolati della Banca europea degli investimenti con oneri di ammortamento a carico dello Stato.
Come ha sottolineato Gian Carlo Muzzarelli, presidente della Provincia di Modena, nel corso della discussione sul Piano dell'edilizia scolastica superiore in Consiglio provinciale, gli interventi al Fanti, Da Vinci e Meucci sono tra i più rilevanti di quest'anno.
L'ampliamento del Meucci prevede la realizzazione, entro il settembre del 2017, in un area attigua all'attuale sede, di un nuovo edificio di complessive 14 aule e tre laboratori, oltre a bagni, vano scala e locali accessori, al posto degli attuali moduli prefabbricati.
Complessivamente gli studenti del Meucci sono attualmente oltre mille con 46 classi. A Carpi gli studenti delle scuole superiori sono aumentati dai 3.504 del 2012 ai 4.192 di quest'anno (688 studenti e 22 classi in più).

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here