Alla Camera il documentario della carpigiana Claudia Tosi sul fine-vita         

0
230

Il documentario The Perfect Circle, della regista Claudia Tosi, sarà proiettato il 4 aprile a Roma per iniziativa della Camera dei Deputati: il film tratta il tema delle cure palliative per malati oncologi in fase avanzata, e sarà occasione per parlare del fine-vita con invitati quali Mina Welby, l'associazione Luca Coscioni e la Società italiana cure palliative. "E' per me un onore e una responsabilità presentare il mio lavoro in Parlamento – commenta Tosi – perché il mio film affronta la questione delicatissima del fine-vita, che riguarda tutti, ma che è ancora priva di una normativa adeguata".        
The Perfect Circle, girato in un hospice oncologico sulle colline reggiane, segue per alcune settimane due pazienti e i loro coniugi: questi ultimi porteranno la propria testimonianza dopo la proiezione. Interverranno: il Vice-Presidente della Camera Marina Sereni; il Presidente della Commissione Affari sociali, Mario Marazziti, e i membri della stessa commissione Donata Lenzi e Matteo Mantero; Annamaria Marzi, direttrice della “Casa Madonna dell’Uliveto” di Albinea (Re), dov'è ambientato il film; Nicola Mosca, infermiere palliativista di Milano.         
L'autrice, reggiana d'origine e modenese d'adozione, ha vissuto in prima persona il problema d'una malattia cronica con un familiare inguaribile, e così descrive il proprio lavoro: « Il film intreccia due storie d’amore e la possibilità di ritrovare il senso del vivere quando si sta per morire, perché la cura prestata nel fine-vita permette di amare fino all’ultimo respiro e non un minuto di meno. » Il cerchio perfetto del titolo è il ciclo delle acque: "Quando nasciamo – continua Tosi – siamo per l’85% acqua, in vecchiaia per il 50%. Quando moriamo, torniamo nel ciclo delle acque, quindi nessuno se ne va mai via per sempre".        
The Perfect Circle è una coproduzione fra Italia, Paesi Bassi, Slovenia e Regno Unito, realizzata da Movimenta con il sostegno di Film Commission Emilia-Romagna, Cineteca di Bologna, Media (Fondo europeo per il cinema), Lichtpunt (tv belga) e 8×1000 della Chiesa Valdese.         
Lunedì 4 aprile (ore 17, Palazzo dei gruppi parlamentari, via Campo Marzio 78) sarà proposta la versione breve (55') per la tv e le scuole, mentre quella per le sale dura 76 minuti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here