Torna a San Martino in Rio Ciccioli in Piàsa

0
143

Torna domenica 6 marzo, a San Martino in Rio, l'attesa manifestazione sammartinese Ciccioli in Piàsa, organizzata come da tradizione dall'Amministrazione comunale e l'Associazione turistica Pro Loco, con il contributo di numerosi sponsor locali e della Provincia di Reggio.
Il cuore dell'evento sarà ancora una volta la grande sfida tra Norcini, con 120 paioli accesi e fumanti, per realizzare i migliori ciccioli, ma sarà anche una grande giornata di festa popolare, pronta a richiamare migliaia di persone in paese. Anzi, prima di domenica sono in programma diversi eventi di “antipasto”. Venerdì, 4 Marzo, in via dell'Artigianato (parcheggio Super Day) alle 18 ci saranno gnocco fritto e tigelle da asporto, mentre alle 21 nella Sala d’Aragona della Rocca Estense è in programma lo spettacolo Il bignamino delle donne – Storia delle donne dal primo peccato fino alla contemporaneità monologo teatrale di e con Maila Ermini in occasione della  Festa della Donna (ingresso libero – info 0522 636709).
Sabato 5 Marzo alle 17 ancora nella Sala d’Aragona sarà inaugurata la mostra Henghel ed io, con le tavole a fumetti di Cristian Neri, che resterà poi visitabile fino al 1° maggio: Neri, disegnatore e illustratore, ripercorre la vita di Henghel Gualdi con 10 tavole a fumetti. Dalla giovinezza, passando per il periodo d’oro del noto clarinettista Jazz, le immagini raccontano lo stretto contatto tra l’uomo, il suo strumento e la musica. Sceneggiatura di Elena Accenti.
Sempre sabato, in serata alle ore 20, alla Sala Arcobaleno Ceniamo insieme, cena aperta a tutti sino a esaurimento posti, con bis di primi, secondo, contorni, dolce, acqua e vino compresi (adulti € 18, bambini € 10, prenotazione obbligatoria, tel. 333 2643524). A seguire il concerto della cover band Non Siamo Mica Gli Americani.
Come detto, domenica la giornata clou, con un programma davvero ricco: dalle  10 Che la sfida abbia inizio, con il via alla festa: le strade del Centro Storico saranno invase da oltre 200 norcini che si sfideranno per decretare il Miglior Cicciolo dell’Emilia Romagna.
Ci saranno rappresentati da ogni provincia della regione. Inoltre le Terme del colesterolo apriranno le porte per deliziare i visitatori con gnocco fritto, polenta, tigelle e salumi, borlenghi, vin brulè, erbazzone, pasta e fagioli, risotto all'Isolana, e tante altre specialità.
Altre proposte saranno la degustazione di vini delle Cantine della zona, la mostra degli antichi mestieri, l'apertura della Rocca e del Museo dell'Agricoltura e del Mondo Rurale.
Alla Rocca estense sarà possibile visitare le mostre Henghel ed io nella Sala del Teatro, Voli silenziosi: il museo si colora di farfalle, con la collezione di Mauro Bertozzi, nei locali del Museo dell’Agricoltura, Non è solo colore, mostra di Alessandra Montanari, nella Cappella di San Giovanni. E ancora, all’Oratorio San Rocco è possibile visitare la mostra In punta d’ago, con i ricami di Silvia B.
In centro ci sarà anche il Cicciolo Festival Buskers, con Trampolieri e Musici Le farfalle Danzanti e tanti artisti di strada, per i bambini clown, truccabimbi e passeggiate sul pony. Dalle ore 11.45 possibilità di pranzare al Ristorante Pro loco I sapori d’Emilia nella Sala Arcobaleno in zona fiera.
Inoltre è prevista una dimostrazione didattica della Pcarià secondo i canoni della norcineria reggiana (nel pomeriggio sotto l'orologio della Torre Civica), la possibilità di visite al Museo dell’Automobile, il super carro viaggiante con porchetta, frittelle di baccalà, salsiccia alla griglia, piadine e panini caldi con luganega e tantissimi ciccioli.
Dalle 15 alle 18 ancora nella Rocca Estense laboratorio creativo gratuito per i bambini dai 4 anni Al museo ci si diverte: Chi vive nel prato? Sorpresa (info 0522 636726).
Infine alle 17.30 l'estrazione della lotteria, e alle 18 l'attesissima premiazione dei migliori Norcini. Tutto il giorno sarà attivo il mercato di qualità con 200 bancarelle, ambulanti artigiani, opere  dell'ingegno, mercatino Agricoltori a Km 0 e tutti i negozi del centro aperti per la grande festa.

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here