Il programma per la Festa della Donna

0
128

Com'è tradizione, si presenta ricco di iniziative il programma per la Festa della Donna promosso dal Comune di Soliera, in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità dell'Unione Terre d'Argine, la Fondazione Campori e soprattutto l'articolata realtà del volontariato e dell'associazionismo solierese, da sempre fucina di stimoli e idee.
Il primo appuntamento è per venerdì 4 marzo, alle ore 20, presso la sala Arci di via Grandi 159 con la Cena della Mimosa. La serata prevede anche il concerto acustico della cantante Betta Sacchetti, accompagnata da Andrea Solieri, e la proiezione delle foto tratte dal libro Le donne Solieresi nel Secondo DopoGuerra, con interventi a cura del maestro Guido Malagoli. (Info e prenotazioni: 059.567869 – 331.1127140).

“In questo mese ricorre il 70° del primo voto alle donne in Italia – ricorda l'assessore comunale alle Pari Opportunità, Patrizia Natali – Il 24 marzo 1946 (non il 2 giugno 1946), al voto per le elezioni amministrative, le donne italiane votarono per la prima volta. Si tratta di una data importante che segna la conquista di un diritto che purtroppo non bisogna mai dare per scontato, ma che è stato il frutto di un impegno costante e preciso di tante donne.  Come staffette partigiane, molte di loro hanno contribuito da una parte all'esito della guerra, dall'altra alla presa di coscienza dei propri diritti”.

Alla ricorrenza del voto alle donne è dedicata anche la mostra 28 manifesti d'arte al femminile che sabato 5 marzo, alle 11.15, verrà inaugurata negli spazi del Centro culturale Il Mulino di via Grandi. L'esposizione, visitabile fino al 20 marzo, è a cura degli studenti dell'ISART (Istituto d'Arte) di Bologna.

Un ulteriore tema che caratterizza l'Otto Marzo solierese è quello dell'integrazione. Al temine di un anno (il 2015), segnato dalle tragedie parigine di Charlie Hebdo e del Bataclan, e dalle migliaia di morti nel Mediterraneo, le donne si confermano sempre particolarmente portate per favorire un costruttivo dialogo interculturale. A questo proposito sabato 5 marzo, alle 15, al Centro Sportivo Polivalente di piazzale Loschi 190, è in programma Son tutte belle le mamme del mondo, un pomeriggio di festa e incontro con merenda e giochi a colori, seguiti alle 17.30 da assaggi e stuzzichini a cura delle associazioni italiane e straniere di Soliera, unite per l'integrazione e la pace.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here