Al Borgogioioso i Clown di corsia

0
234

Domenica 18 ottobre al mattino la galleria del Borgogioioso, il centro commerciale di Carpi, ospiterà nell’ambito della Festa dei Bambini i clown della Croce Rossa Italiana che dal 2005 operano nella provincia di Modena e dal 2009 sono entrati nei reparti di Pediatria, Geriatria, Ginecologia, Ortopedia, Lungo Degenza Medicina, Chirurgia, Urologia e Pronto Soccorso dell’ospedale di Carpi. La storia di questo gruppo di volontari è singolare: ogni seconda domenica di ogni mese si trovano nella sede della Croce Rossa di Carpi per “truccarsi” e poi in ambulanza o con un pulmino iniziano la loro missione: “riportare la gioia negli occhi e nel cuore di chi si trova in uno stato di sofferenza, facendo riscoprire la voglia di vivere” perché come sostiene da sempre Patch Adams “si deve curare la persona con lo stesso impegno con ci si cura al malattia”. La strumentazione dei dottori in comicoterapia rispecchia bene la loro qualifica: un pacco da 100 palloncini, una pompa, tre palline per la giocoleria, il nasino rosso e il camice bianco da medico, che poi verrà abbellito e colorato e qualificato con la scritta Dottor Clown.
Dal 2009 a oggi sono stati organizzati ben quattro corsi, con circa una trentina di iscritti ciascuna, con l’assistenza di psicologi, medici, improvvisatori teatrali. Con la crescita dei nasi rossi molti progetti sono stati realizzati: la presenza costante nei vari reparti dell’ospedale di Carpi, presso la struttura per anziani “Casa residenza Sandro Pertini” di Soliera, dove è nato il Progetto Mille Sorrisi rivolto a pazienti affetti da demenza e Alzheimer, a supporto del convegno annuale dei ragazzi portatori della sindrome di Wolf, a fianco dell’associazione “Volontari Pro Handicappati di Finale Emilia, interventi in case-famiglia, servizi di piazza, feste del volontariato. Ma l’esperienza che più di tutte è rimasta nel cuore degli emiliani è la loro presenza, piena di calore umano e di serenità,  durante i mesi dell’emergenza post-sisma da maggio a settembre 2012.
Oltre ai clown di corsia, domenica al Borgogioioso, i bambini troveranno i ragazzi di Scai, e dalle 16:00, il fumettista Clod, allievo di Bonvi, disegnatore delle Sturmtruppen oltre che di Nick Carter ed autore di Nicoletta, le cui avventure sono pubblicate dal Giornalino. Clod realizzerà su richiesta caricature, disegni umoristici ma anche disegni dei suoi personaggi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here