Arrestato un 50enne italiano: aveva allestito un mini market della droga

0
126

I Carabinieri della Stazione di Carpi hanno arrestato un 50enne di Carpi, per spaccio di stupefacenti. L’operazione è nata da una serie di controlli fatti dai Carabinieri nelle ultime settimane nel centro storico di Carpi, ove hanno accertato la presenza di alcuni tossicodipendenti in transito. I Carabinieri hanno aspettato che un cliente entrasse in casa dello spacciatore e, appena uscito lo hanno bloccato entrando poi nell’abitazione. Il cliente, un nordafricano, era in possesso di una dose di cocaina mentre lo spacciatore era in possesso di circa 10 dosi di cocaina e eroina, un bilancino di precisione e circa 1.200 euro in banconote provento dello spaccio. Il Tribunale di Modena ha convalidato l’arresto, condannando l’uomo a 1 anno e mezzo di detenzione da scontare presso il domicilio e 5.000 euro di multa.
L’operazione dell’Arma si aggiunge agli ultimi successi nel campo del contrasto allo spaccio di stupefacenti verso cui è in corso un’attività di contrasto svolta in maniera sempre più raffinata. Negli ultimi due mesi ì sono stati arrestati altri due spacciatori di un certo livello: uno in possesso di 120 grammi di cocaina e 100 di hashish nascosti nel ripostiglio in dosi già confezionate per lo spaccio, nonché quasi 5.000 euro in banconote di diverso taglio in una busta nascosta sotto il materasso; l’altro è un magrebino sorpreso in auto con 50 grammi di hashish pronti per lo spaccio e a seguito di perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di altri 60 grammi della medesima sostanza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here