Musikè: porte aperte alla musica classica

0
111

Una settimana open per avvicinare i giovani alla musica classica e moderna e ampliare l’organico dell’orchestra giovanile. E’ lo scopo dell’iniziativa lanciata dalla scuola di musica Musikè in via Lago di Carezza, 14 che dal 21 al 26 settembre darà la possibilità a ogni neo allievo di provare i diversi strumenti acustici ed elettrici per scoprire, per esempio, se si è più attratti dal sassofono piuttosto che dal clarinetto, e iniziare a esibirsi nei primi concerti.
“Base classica ma accostandovi un repertorio prettamente moderno – ha affermato Gianni D’Addese, docente e tastierista-corista nella band di Umberto Tozzi – con un’impronta sempre più  professionalizzante per avviare i ragazzi al mestiere del musicista”.
Infatti, a partire da quest’anno, lo staff di insegnanti si amplia, e oltre a D’Addese ci saranno anche Gianni Vancini, musicista di Tozzi, Mingardi e tanti altri, con all’attivo due album strumentali incisi in America, che porterà una ventata di freschezza con il nuovo corso di Sax, e Riccardo Maccaferri che svilupperà alcuni stage di canto indirizzati al teatro musicale.
Quest’ultimo, dopo essere stato un allievo della scuola, ha intrapreso una carriera come performer nei musical di successo Notre Dame de Paris e Romeo e Giulietta – Ama e cambia il mondo.
Una rosa di nuovi professionisti per arricchire le possibilità artistiche della scuola e testimoniare che passione e mestiere possono andare a braccetto anche quando si parla di musica.
Chiara Sorrentino
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here