Cammina con noi!

0
119

Al via con tre tappe emiliane il progetto Nordic Tales, letteralmente ‘fiabe nordiche’, un capitolo nuovo nel racconto di una condizione che riguarda in Italia 70 mila persone: la Sclerosi Multipla.
Il progetto che ha il patrocinio di AISM, l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, della Scuola Italiana di Nordic Walking e il supporto non condizionato di Genzyme, prevede l’ingresso nel cuore di alcuni comuni emiliani come Carpi, Mirandola e Campogalliano, di un gruppo di persone con sclerosi multipla, armati di bacchette e guidato dagli istruttori della Scuola Italiana di Nordic Walking.
Familiari, amici e tutti quelli che vorranno partecipare sono invitati a camminare a fianco a loro per incoraggiarli, aiutarli a far sentire meglio la loro voce e vedere da vicino la tecnica di un’attività salutare come il Nordic Walking.
 “Nell’ambito di un percorso naturalistico, si possano sfatare pregiudizi ed eliminare paure e barriere psicologiche; iniziative di questo tipo sono quindi molto utili nell’ambito di una patologia come la sclerosi multipla e dovrebbero essere incrementate. In questo percorso, insieme a persone in perfetta forma fisica, si cimenteranno persone con diversi gradi di disabilità, a dimostrazione che si può condurre una vita più che normale nelle forme medio – lievi di malattia/disabilità” ha dichiarato Mauro Santangelo, Direttore f.f. Unità Operativa di Neurologia – Ospedale Ramazzini- Carpi e Responsabile Centro sclerosi multipla.
L’appuntamento è quindi per i seguenti giorni:
    •    Mercoledì 9 settembre, Parco delle Nazioni di Carpi. Punto di ritrovo al parcheggio di via Montecarlo alle 18:30;
    •    Mercoledì 16 settembre, Parco La Favorita a Mirandola. Punto di ritrovo al parcheggio del parco alle 18:30;
    •    Mercoledì 23 settembre, Laghi Curiel a Campogalliano. Punto di ritrovo a Casa Berselli alle 18:30.
Nel caso non si riuscisse a partecipare il sostegno può essere anche espresso utilizzando l’hashtag #nordictales sui propri canali social come Twitter e Facebook con parole, immagini e pensieri che l’Aism raccoglierà nel corso del progetto.
La durata delle camminate delle persone con Sclerosi Multipla sarà di circa 30/45 minuti, ma verrà valutata volta per volta in base alle persone presenti. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here