Erba alta e rifiuti: gli spicchi di verde sono impraticabili

0
155

Si moltiplicano in Redazione le segnalazioni di parchi e aree verdi non adeguatamente sfalciati e pieni di rifiuti abbandonati. Con la bella stagione infatti cresce l’effetto di incuria e degrado negli spazi verdi della città. E’ sicuramente il caso del parco di via Giustino Fortunato, proprio a ridosso della Scuola Collodi, dell’area verde frequentatissima dai jogger carpigiani tra via Bollitora e via Morbidina e del parco di via Dodi a Gargallo. Erba alta o altissima, piante spontanee, rifiuti. Aree pressoché impraticabili, piene di zanzare e, quindi inadeguate per bambini, famiglie e anziani in cerca di un poco di frescura all’ombra degli alberi. L’erba alta si appresta a divorare non solo i parchi ma anche le aiuole cittadine e alcune rotonde. Insomma metri e metri quadrati di verde comunale abbandonati a se stessi senza la necessaria attenzione che il Comune dovrebbe garantire: se ci sei batti un colpo di falce!
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here