Campioni di Raee con Baz

0
86

Ciascuno di noi produce ogni anno ben 15 chili di Raee (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) ma ne conferisce correttamente solo quattro chilogrammi. Raee@Scuola è un progetto nazionale che si pone l’obiettivo di invertire tale tendenza, mettendo al centro della propria azione i bambini. Giunto alla sua terza edizione, Raee@Scuola – promosso dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani e dal Centro di Coordinamento Raee, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, a cura di Ancitel Energia e Ambiente – coinvolge 50 comuni italiani, tra cui quello di Carpi: “in città – spiega Elena Canna, di Ancitel – aderiscono 10 scuole primarie e, in particolare, 34 classi quarte e quinte, per un totale di 776 bambini e, naturalmente, le loro famiglie”. A tutti gli alunni sarà consegnato del materiale informativo pensato appositamente per loro: “il testimonial d’eccezione è uno dei personaggi del mondo dello spettacolo più amato da grandi e bambini, Baz, il comico della trasmissione Colorado, fra i dieci personaggi con più fan su Facebook. Baz, in modo colorato e divertente, spiegherà cosa sono i Raee e come devono essere conferiti per essere smaltiti nel giusto modo”. Ogni scuola partecipante (Colonnello Lugli, Leonardo da Vinci, Anna Frank, Giuseppe Verdi, Martiri della Libertà, Saltini, Gasparotto, Collodi, Don Milani e Giotto) è stata dotata di un “apposito contenitore nel quale tutti i bimbi, per le prossime tre settimane, potranno portare i piccoli apparecchi elettrici domestici di cui mamma e papà desiderano liberarsi da tempo. Una volta pieni – spiega Lia Silvestri, responsabile dei Centri di Raccolta di Aimag – verranno recuperati dagli operatori di Aimag, conferiti nel Centro di raccolta comunale di via Einstein, pesati e, infine, avviati verso gli impianti di trattamento”.
Naturalmente le scuole più virtuose, quelle che avranno raccolto più rifiuti, verranno premiate con una fornitura di carta ma non finisce qui… I bimbi potranno inviare una loro foto buffa e originale con un Raee e caricarla sul sito del progetto Raee@Scuola.  In palio ci sono numerosi zainetti della Comics. L’iniziativa, realizzata col patrocinio del Comune di Carpi, si avvale della collaborazione di Aimag Spa, azienda di gestione del ciclo urbano dei rifiuti.
“Siamo davvero molto orgogliosi di partecipare a questa iniziativa – spiega l’assessore all’Ambiente Simone Tosi  – e auspichiamo possa trovare ancor più seguito in futuro. Carpi in questo modo continua a perseguire l’obiettivo di affermarsi sempre più come capitale del distretto del recupero”.
J.B.
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here