Insieme per Chernobyl

0
229

Si conclude il trittico di iniziative di inizio anno che caratterizzano la raccolta fondi del Comitato Progetto Chernobyl di Carpi, Novi e Soliera. Dopo Una Primula per Chernobyl Carpicarnevale  arriva Insieme per Chernobyl. Comune denominatore delle tre manifestazioni è la solidarietà, così come la testimonianza e la denuncia per le condizioni in cui si trovano larghi territori della Bielorussia contaminati dall’incidente alla Centrale nucleare del 1986, nel quasi totale silenzio della comunità internazionale.
Tutto il ricavato dell’iniziativa sarà destinato al Progetto Rugiada per un soggiorno di risanamento di circa un mese presso un centro specializzato in Bielorussa, di 25 bambini, provenienti dalle regioni più contaminate del loro Paese, e a progetti a favore dell’infanzia in difficoltà del nostro territorio.
Domenica 22 marzo, a partire dalle 10, al Palazzetto dello Sport di Carpi, si terrà una giornata di sport e festa nel nome della solidarietà.
Dalle 10  alle 12, le scuole di Zumba propongono: Zumba col cuore, due ore di divertimento insieme agli istruttori ZIN di Carpi e zone limitrofe (iscrizione 5 euro). Al pomeriggio spazio alla cittadinanza: dalle 15 alle 18, Maratona di Aerobica, Funky, Hip Hop e tanto altro ancora.
Giunta alla 17° edizione la manifestazione vede la partecipazione di: Polisportiva Nazareno Carpi, Palestra Virtual Fitness Carpi, asd La Torre Medolla, Space Dance Arci Taverna Novi, Karisma Novi, Polivalente Arci Uisp Ape e SD Soliera, Pantheon ClubCarpi, Club Giardino Carpi, Pura Vitamina Carpi e MJ Unit Milano. Gli atleti proporranno esibizioni che vanno dalla ginnastica ritmica all’hip hop al free style, dai balli latini alla danza moderna (ingresso 5 euro).

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here