Polizia di Stato: settimana di controlli a tappeto

0
124

Sin dal mese di gennaio in sede di Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica tenutosi a Novi, il Questore si era impegnato a tenere alta l’attenzione nelle Terre d’Argine, con particolare riferimento alla città di Carpi. Il Dirigente del Commissariato ha avuto e avrà a disposizione forze supplementari del Reparto Prevenzione Crimine Emilia Romagna e della Polizia stradale di Modena  per aumentare la presenza delle pattuglie sul territorio carpigiano. Questi equipaggi sono e verranno affiancati agli uomini del Commissariato in servizi straordinari per attuare controlli “ a tappeto” in tutta la città. Per un’azione ancora più incisiva, il Sindaco ha garantito la costante presenza di personale della Polizia Municipale, soprattutto in relazione ai controlli nei parchi e aree verdi e agli esercizi pubblici. La finalità perseguita è quella di elevare il livello di efficacia della azione di prevenzione dei fenomeni criminali, attraverso un‘attività di presidio territoriale selettiva e rafforzata anche con l’ausilio di Reparti specializzati, i Reparti inviati dalla Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato. Alle operazioni hanno partecipato una cinquantina di operatori della Polizia di Stato e una decina della Polizia Municipale, tutti impegnati in capillari controlli e posti di blocco sulle principali arterie stradali di accesso e uscita dalla città, compreso il casello autostradale, la stazione dei treni e delle autocorriere, ma il vero concentramento è stato attuato nella zona industriale.  L’operazione ha permesso di controllare: oltre 160 persone e 78 automezzi;  circa 10 esercizi pubblici tra bar e sale giochi e scommesse.
Rilevati una serie di violazioni al codice della strada. Positivi i ritorni da parte dei cittadini durante i controlli e degli stessi gestori delle attività commerciali che hanno espresso apprezzamento e collaborazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here