Operazione Antidroga

0
92

I Carabinieri della Compagnia di Carpi hanno arrestato nell’ultima settimana 5 persone per spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina e marijuana. A Novi di Modena è scattata la prima operazione nei confronti di una coppia di italiani. I militari hanno bloccato un 45enne a bordo della propria autovettura con 60 grammi di marijuana nascosti in un barattolo. A seguito di perquisizione domiciliare, i militari hanno trovato più di mezzo chilo della medesima sostanza,  40 grammi di cocaina e circa 2.000 euro in banconote di diverso taglio. In casa era presente la compagna, una 30enne pregiudicata arrestata per concorso in detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.
A Camposanto, i militari di San Prospero e San Salice sul Panaro hanno arrestato giovedì un 20enne italiano, sorpreso in flagranza mentre spacciava a due giovanissimi tra cui un minorenne, 10 grammi di marijuana. Quando i tre si sono incontrati in una zona appartata di Camposanto per effettuare lo spaccio, i militari, nascosti a pochi passi, li hanno sorpresi e bloccati. Durante la perquisizione domiciliare sono stati trovati quasi 1.000 euro verosimile provento di spaccio, considerato che l’indagato non lavora. I militari erano sulle tracce del giovane pusher già da tempo poiché bazzicava nei territori a confine tra San Prospero e Camposanto.
A San Prospero, infine questa notte sono stati arrestati 2 fratelli magrebini di 30 e 35 anni residenti a San Felice, con precedenti penali per spaccio di stupefacenti. I militari da alcuni giorni sulle loro tracce, hanno seguito uno dei due e lo hanno bloccato mentre cedeva una dose di cocaina ad un cliente italiano. Durante la perquisizione personale e presso le abitazioni sua e di suo fratello sono spuntati altri 10 grammi di cocaina, sostanza da taglio, un bilancino di precisione e 700 euro verosimile provento di spaccio.  

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here