A ModenaFiere è di scena la Montagna Bianca

0
26

Fino a domenica 2 novembre, il quartiere fieristico di Modena ospita la 21esima edizione di Skipass, salone del turismo e degli sport invernali. Organizzato da ModenaFiere, per migliaia di appassionati della montagna bianca Skipass è l’evento più atteso nel panorama fieristico italiano: la manifestazione di riferimento per gli operatori del turismo bianco e degli articoli sportivi, per gli sportmaker, le associazioni e le società di sport e tempo libero, e un appuntamento imperdibile per gli oltre 90 mila visitatori che ogni anno scelgono di esserci. Alla vigilia della stagione invernale, stazioni e comprensori sciistici, hotel e società di impianti, snowpark, rifugi e tour operator specializzati, italiani e stranieri, presentano a Modena il meglio dell’offerta turistica sulla neve. Tra le grandi località spiccano il Trentino, che tra le novità presenta anche il nuovo maxi skipass Fassa XL 3+3, il ticket nato dall’accordo tra i consorzi di impianti di risalita di Val di Fassa e Carezza, Tre Valle e Fiemme – Obereggen. Uno skipass valido 6 giorni che permetterà di sciare in tutti e tre i comprensori. Anche la Valle d’Aosta arriverà a Skipass con le novità della stagione invernale, portando in fiera le stazioni di sci grandi e piccole che contraddistinguono l’offerta valdostana. Per far entrare ancora di più il visitatore nell’ambiente alpino tipico della Vallée, nello stand anche una scenografia dove si potranno realizzare sul momento degli scatti da perfetti sciatori. Plan de Corones invece triplica la propria offerta, alleandosi con altri due comprensori: Speikboden e Klausberg. A incuriosire anche le località straniere: la più lontana arriva dagli Stati Uniti d’America, e in particolare dalla California. Per la prima volta a Skipass si presenta Mammoth Lakes, rinomata stazione sciistica americana nel cuore della Eastern Sierra. Più vicine a noi invece le località svizzere di Airolo e Corvatsch 3033: per quest’ultima quest’anno una svolta decisamente tecnologica, con il gioco Corvatsch Peak Tour, che per tutta la stagione premierà chi riuscirà a percorrere più chilometri di piste. Tra le altre località straniere, da segnalare anche la Valle dello Stubai, in Austria, che quest’anno arriva a Skipass con la Grotta di Ghiaccio, inaugurata nell’estate e già attrazione di punta per la stagione invernale. Con gli addetti ai lavori del turismo bianco si trovano i brand degli articoli sportivi. Sci, attacchi, scarponi, tavole, maschere, occhiali, abbigliamento e accessori -ipertecnologici, sicuri, ecosostenibili ed esteticamente accattivanti-, sono in esposizione a ModenaFiere negli stand che ospitano i marchi storici dello sci e le new entry del settore. Rivedremo in fiera la novità di Rossignol, con la nuova serie Hero e le altre aziende del gruppo Dynastar e Lange, ma anche Head, che punterà sulla nuova linea donna con grafene. Poi non mancheranno le novità di Salomon, Atomic, Fischer, Volkl, Dal Bello, Gabel e Leki. Da segnalare l’anteprima italiana della nuova action camera GoPro Hero 4, un prodotto ad altissima tecnologia che verrà presentato al mercato italiano proprio durante Skipass 2014. Da oltre vent’anni Skipass celebra il connubio sport e turismo fornendo alle aziende e ai professionisti della neve una vetrina di valore dove trovano spazio le nuove tendenze e le richieste di un pubblico giovane e motivato a cui il salone dedica nuove aree espositive come quelle Freestyle & Freeride e Outdoor, e nuovi spazi interattivi e di intrattenimento come la nuova arena per i grandi eventi nel padiglione A e la lounge nel padiglione B, un luogo d’incontro per appassionati di freestyle e freeride. Non mancheranno gli Urban Rail Contest, che vedranno impegnati i più forti rider italiani e internazionali, ma anche le premiazioni degli Skipass Awards, i premi della montagna bianca, che eleggeranno gli ambasciatori d’eccellenza delle discipline freeride, freeski e snowboard, oltre che gli snowpark più amati. La scenografia fatta di rampe innevate e di grandi strutture che simulano l’ambiente montano è suggestiva: piste da sci e per il pattinaggio sul ghiaccio, rail e boulder, destinate a competizioni di livello internazionale, sono aperte anche al pubblico di visitatori. Skipass 2014 rinnova l’area esterna e allestisce al quartiere fieristico di Modena un vero villaggio di montagna dominato, come già nell’ultima edizione, dalla mole della Ski Area innevata, la più grande pista da sci mai costruita in città, aperta al pubblico e all’interazione con le aziende che a ModenaFiere presentano le novità di stagione e le collezioni 2014/2015. Demo, clinic, corsi gratuiti di sci e snowboard, miniescursioni con le ciaspole, gare ed esibizioni di telemark coinvolgono i visitatori di tutte le età. Alla Ski Area si affiancano le strutture come il nuovo rail, un progetto mozzafiato destinato alle competizioni tra professionisti dello snowboard e del freeski e nuove strutture dedicate ai visitatori come il ‘rail beginners’ per aspiranti freestyler, lo snow-tubing e il materassone gonfiabile bag jump. Non solo neve ma anche outdoor e attività indoor a Skipass: tra le novità di quest’anno, la presenza dell’Italian Outdoor Group, il gruppo che racchiude le più importanti aziende di outdoor italiane. Ad affiancare le aziende di settore anche la zona riservata all’arrampicata, con un maestoso boulder, sul quale avranno luogo anche quest’anno i Campionati Italiani assoluti di categoria. Oltre al boulder, torna anche il rotor, una gigantesca ruota per arrampicare aperta anche al pubblico.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here