Procedure più veloci per nuovo commissario

0
56

”La giunta, l’Assemblea legislativa, ogni sindaco e assessore saranno sul pezzo fino a che non entreranno in funzione i nuovi organismi e tutto quello potrà essere fatto verrà fatto”. Così Luciano Vecchi, assessore regionale alle attività produttive dell’Emilia Romagna, ha rassicurato sul rischio di un vuoto di potere nelle aree colpite dal sisma di due anni fa con le dimissioni di Vasco Errani, che è anche commissario straordinario per il terremoto. Durante la presentazione dei progetti finanziati con le donazioni del trust Nuova Polis, Vecchi ha sottolineato che a chi prenderà il posto di Errani come commissario per la ricostruzione, ”sottoporremo alcuni affinamenti delle procedure per accelerare, dove possibile, tutto il processo”, ma ha anche ricordato che quanto fatto in questi due anni ”rappresenta una cosa unica nel mondo, che ci vengono a studiare dall’estero”. Maurizio Marchesini, numero uno di Confindustria regionale, ha auspicato una sostituzione in tempi rapidissimi: ”Mi auguro la nuova nomina questa stessa settimana e auspico una persona già al corrente dei fatti, in modo tale che non si perda assolutamente tempo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here