Il trionfo della genuinità

0
108

Sei quintali di gelato, duemila coppette prodotte in un solo giorno. Un  bel record per l’Officina del Gelato (via Caduti 165) di Soliera. La nuova gelateria ha aperto i battenti poche settimane fa e da quel momento ha iniziato a vendere gelati senza sosta.  “E’ stata una partenza coi fiocchi” affermano con soddisfazione Paolo Zanoli (26 anni) e Gabriele Montorsi (27 anni). I due giovani proprietari raccontano di essere da sempre degli appassionati di gelato e, dopo aver studiato rispettivamente Medicina e Biotecnologia, hanno deciso di dare concretezza al loro sogno.  Alla base del progetto vi è un accurato business plan e tanta creatività. I gelati sono autoprodotti e i gusti variegati: si passa dal fiordilatte di bufala, alla cassata siciliana, per finire con la mandorla pralinata, una vera goduria per il palato. Appena entri nel loro laboratorio ti ritrovi circondato da casse di frutta fresca come tra i banchi del mercato: i profumi sono quelli delle nostre campagne. “Il nostro gelato – affermano i giovani proprietari – racchiude le virtù dell’artigiano e l’autenticità degli ingredienti di alta qualità. Crediamo nei valori del mangiar bene e sano e speriamo che la cultura della genuinità e della naturalità dei prodotti prenda sempre più piede nel nostro territorio”. I ragazzi si apprestano a effettuare consegne a domicilio e producono gelati personalizzati per ogni esigenza dei clienti. I giovani gelatai saranno in prima linea anche per gli eventi estivi: parteciperanno alla Fiera della birra a Lesignana con il gelato alla birra scura e chiara, mentre il 15 giugno saranno a Budrione.
Francesca Desiderio
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here