In gita scolastica nell’Alta Savoia

0
122

Sono tornati entusiasti dalla gita scolastica in Alta Savoia gli studenti della classe 3 I delle Scuole Medie A.Pio. Oltre ad avere la possibilità di parlare il francese, la seconda lingua straniera studiata a scuola, hanno visitato, dal 31 marzo al 2 aprile, cittadine incantevoli, accompagnati dagli insegnanti Giuseppina Esposito, Anna Maria Zirondoli e Gianpiero Monetti. A Chambery, capoluogo del dipartimento della regione Rhone- Alpes e antica capitale della Savoia, a passeggio tra i palazzi borghesi, l’itinerario prevedeva la visita alla Cattedrale riccamente decorata e poi un salto alla F.N.A.C. per qualche acquisto. Alla stazione termale di Aix-Les-Bains, situata tra le vette delle Alpi e il lago di Bourget, soprannominata la “ville fluerie” per i parchi, le fontane e le sue aiuole variopinte, gli studenti hanno affrontato una mini crociera sul lago alla scoperta della flora e della fauna lacustri. Infine, tappa ad Annecy, capoluogo del dipartimento dell’Alta Savoia, nota come la “Venise des Alpes” con la sua singolare architettura urbana fatta di canali, piccoli ponti in pietra e negozi d’arte. La cittadina, sul lago d’Annecy, è annoverata tra le più belle località di vacanza della Francia. Rientrati in Italia, gli studenti delle Pio hanno fatto tappa a Torino, destinazione Lingotto, l’ex stabilimento Fiat voluto da Giovanni Agnelli nel 1915 e trasformato dall’architetto genovese Renzo Piano in polo multifunzionale negli Anni 90. Pranzo e shopping nei numerosi negozi del centro commerciale 8 Gallery. Dopo il pranzo, infine, visita al Museo Nazionale dell’Automobile che valorizza al meglio la ricca collezione d’auto in un percorso interattivo e coinvolgente.
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here