Oliviero Toscani a Carpi

0
141

Chi mi ama mi segua: con questa pubblicità per un marchio di jeans inizia la carriera del pubblicitario degli shock, dei pugni allo stomaco, delle provocazioni e delle censure. Oliviero Toscani sarà a Carpi, in Sala Mori di Palazzo Pio, venerdì 11 aprile, alle 21, ospite del terzo appuntamento della rassegna I libri di San Rocco, organizzata da Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi e San Rocco Arte & Cultura in collaborazione con Biblioteca Loria, Anioc, Libreria Mondadori e Cefac, con il patrocinio del Comune di Carpi. Toscani dialogherà con lo scrittore e consulente editoriale Davide Bregola. Creativo e sovversivo, allergico alle regole, grande trampoliere della provocazione – “un’opera d’arte che non provoca reazione non è tale” – ha misurato il mondo palmo a palmo, facce e storie, paesaggi e sensazioni, con la sua Leica, indolentemente appesa all’estremità del braccio destro, e non si è mai soffermato nel calcolo delle convenienze o delle cose “giuste” da fare.
La scoperta della carriera, delle passioni e degli incontri di una vita prenderà l’abbrivio dal libro-conversazione Moriremo eleganti. Ma Toscani non si limita a ragionare di bellezza e arte, poiché abituato a intervenire in merito alle più importanti tematiche della società contemporanea: dal consumismo all’ansia cumulativa dei nuovi ricchi, passando per il degrado ambientale e morale, l’artista si fa coinvolgere in una lotta serrata contro tutte le forme di ottusità, oscurantismo e intolleranza che avvelenano la civile convivenza, in un’analisi che spazia a 360° fra Internet, economia, finanza, cultura e, naturalmente, comunicazione.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here