La solidarietà fa rima coi Vespa club

0
150

Dopo il sisma  del 2012, alcuni Vespaclub italiani si sono mobilitati per raccogliere fondi da destinare ai terremotati dell’Emilia: 6mila euro poi consegnati al Vespaclub di Carpi. Il sodalizio carpigiano ha deciso di utilizzare la somma per sostenere le scuole lesionate dal sisma e, in particolare, progetti legati all’infanzia. 1.500 euro sono stati donati alla Scuola d’infanzia di Rovereto per un progetto legato alla psicomotricità, 2mila alla Scuola primaria di Rovereto per acquistare materiale musicale e sportivo, 1.500 alla Scuola primaria di S. Possidonio per comprare materiale informatico e, infine, mille euro alla Scuola media di Cibeno per l’acquisto di libri di narrativa per la biblioteca interna. Lo scorso 19 marzo, il presidente del VespaClub Massimo Banzi e il segretario Simone Frigeri hanno consegnato nei vari istituti scolastici il materiale da loro richiesto.
“Il nostro club è in continua espansione e nel 2014 contiamo di raggiungere quota 200 soci. E’ proprio grazie al contributo delle iscrizioni, agli sponsor e al nostro raduno annuale che riusciamo a fare donazioni e a manifestare in modo concreto la nostra solidarietà”, spiega Simone Frigeri. Il prossimo raduno a Carpi si terrà nel centro storico cittadino, il 7 e 8 giugno.
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here