Dalla nostra terra alla vostra tavola

0
57

Non hanno ancora trent’anni, ma hanno entusiasmo e intraprendenza da vendere. Sono i carpigiani Paolo Menozzi e Andrea Golinelli: periti agrotecnici e amici sin dai tempi della scuola, i due hanno deciso di dar forma a un sogno, quello di credere nella bontà della terra e dei suoi frutti, portando sulle nostre tavole la straordinaria qualità del cibo italiano. Con alle spalle due imprese agricole specializzate nella produzione di frutta e verdura, Paolo e Andrea hanno ora deciso di lanciarsi in una nuova avventura: la gestione della Bottega Campagna Amica di via Volta, 6. Il progetto, sostenuto da Coldiretti, è ambizioso e ha il sapore delle cose buone. Quelle d’un tempo. “La nostra – spiegano Menozzi e Golinelli riunitisi sotto l’egida della cooperativa Dalla nostra terra alla vostra tavola – è una vera e propria bottega. Un luogo dove riscoprire il piacere del contatto umano. Dove scambiare quattro chiacchiere in un ambiente famigliare. Accolti dal sorriso di Deborah e Sara”. Pareti che racchiudono i tesori della campagna emiliana e italiana, che parlano la lingua della natura, coi suoi ritmi, le sue stagioni: “il nostro desiderio più grande è quello di valorizzare il territorio e le produzioni locali. Di far riscoprire la cultura della terra. Le nostre radici. La maggior parte dei nostri prodotti è a chilometro zero e, soprattutto sui freschi, la filiera corta comporta una significativa riduzione dei prezzi per il consumatore”. Far la spesa in Bottega è un modo per ritrovare il buon umore, per esaltare i tesori prelibati che ogni stagione ci dona, per rilanciare l’economia territoriale e, soprattutto, per imparare a mangiar bene. Perchè in Bottega, qualità fa rima con bontà: “stiamo lavorando affinché le nostre due aziende agricole – proseguono Paolo e Andrea –  ottengano la certificazione biologica. Il bio rappresenta il futuro ed è la strada che vogliamo perseguire per dare un valore aggiunto alla Bottega dove comunque è già possibile acquistare prodotti biologici o coltivati con un metodo di lotta integrata avanzata”. Frutta, ortaggi, carni bovine, suine e di pollo, salumi, latticini, uova di galline allevate rigorosamente a terra, vino, prodotti da forno, pane fresco ogni mattina fatto esclusivamente con farine italiane, pasta fresca ripiena, pasta di semola confezionata o sfusa, olio, aceto, marmellate, succhi di frutta… in Bottega ogni sapore è una scoperta. L’artigianalità e la maestria con cui vengono trasformate e lavorate le materie prime rappresentano infatti una garanzia di qualità: succhi, conserve e marmellate paiono quelli della nonna e profumano di casa. Deliziosi! Scegliere di comprare e gustare il bello e il buono del territorio italiano ha innumerevoli vantaggi: fa bene alla salute, alla sostenibilità ambientale e alle tasche. Perchè, ricordiamolo, il vero risparmio sta in una spesa consapevole, oculata e di qualità. Numerosi i progetti al via: “a breve attiveremo un servizio di consegna a domicilio per agevolare le fasce più fragili della cittadinanza, creeremo una fidelity card per premiare i nostri clienti più affezionati e, sin da ora, tutti coloro che aderiscono al Gruppo di acquisto solidale Venite alla Festa hanno diritto a  uno sconto del 10% sulla spesa”. Menti in perenne movimento, Paolo e Andrea stanno per far decollare anche un’altra importante iniziativa: “allestiremo un angolo dedicato ai celiaci. Pasta, farine, prodotti da forno, gallette… tutto rigorosamente privo di glutine e certificato”. E a chi non crede che mangiare 100% italiano sia la scelta vincente, non resta che assaggiare. Ogni sabato, a partire dalle 17, in Bottega naturalmente, per un aperitivo sano, gustoso e… a chilometro zero!
Jessica Bianchi
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here