Campo Nomadi: nuova ordinanza del Sindaco

0
36

Tutto è fermo al 30 dicembre 2013: a quella data risale la seconda ordinanza del sindaco Enrico Campedelli dopo quella datata 12 ottobre. Confermando lo sgombero dell’area di via Nuova Ponente per consentirne la bonifica, il Sindaco ribadisce la volontà di “procedere nel percorso di autonoma sistemazione delle famiglie Nomadi sgomberate, trovando soluzioni transitorie tali da sostenere i tempi necessari per completare il percorso d’autonomia intrapreso”.
Nella seconda ordinanza viene modificato il termine massimo per lo sgombero che slitta al 28 febbraio e vengono individuate come soluzioni temporanee la struttura comunale di prima accoglienza situata nella frazione di Cortile, il piazzale ghiaiato antistante l’ex colombofila e l’area delle piscine a Carpi.
Per i lavori di manutenzione straordinaria nell’area esterna cortiliva dell’ex scuola di Cortile è già stato predisposto il progetto per rendere possibile l’installazione delle strutture abitative mobili e prevista una spesa di 43.400 euro.
L’ordinanza stabilisce, infine, che i contratti di fornitura delle utenze siano intestati agli occupanti e quindi a loro carico.
 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here