Presentato al Comune un progetto del Vallauri

0
109

Gli studenti e i professori dell’istituto professionale Vallauri di Carpi hanno presentato questa mattina, 6 giugno, all’amministrazione comunale di Carpi, rappresentata dall’assessore alle Politiche educative e scolastiche Maria Cleofe Filippi, un interessante progetto rivolto al mondo della mobilità sostenibile. Si tratta di un veicolo realizzato con materiali di riciclo (ruote di bicicletta, banchi scolastici, un motore di lavatrice) e con un tetto formato da un pannello fotovoltaico, utile a ricaricare il mezzo a costo zero grazie alle energia rinnovabile del sole. I coordinatori del progetto, i professori di elettronica Piero di Gioia e Francesco Miccolis, hanno spiegato a Filippi che l’ambizione di questo veicolo (chiamato MUDE) è quella di realizzare un mezzo di trasporto che possa essere usato nei centri storici e che dunque sarebbe importante che gli enti pubblici sostenessero il progetto. La manutenzione e lo sviluppo del veicolo, che non ha ancora un nome e la cui idea è nata tra gli studenti dei corsi di meccanica, sarà a cura delle classi dei diversi indirizzi dell’istituto e verrà gestita al Vallauri. E non ci si è dimenticati del fatto che Carpi è la capitale della moda: la copertura della carrozzeria del veicolo è realizzata infatti in tessuto non tessuto, impermeabile e naturale (per ulteriori informazioni si può visitare il sito dell’istituto Vallauri). L’assessore Filippi dal canto suo al termine della presentazione da parte degli insegnanti e degli studenti del Vallauri ne ha apprezzato il forte valore motivazionale per gli studenti del nuovo corso di Istruzione e formazione professionale e si è detta certa del valore di questo progetto ecologico, auspicando che non solo le istituzioni ma anche aziende private possano dare una mano per sviluppare questa idea completamente ‘made in Carpi’.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here