Gli studenti Usa a Carpi

0
159

Sono in città i 34 studenti americani accompagnati da tre docenti: arrivati sabato 13 maggio soggiorneranno a Carpi fino al 6 giugno immergendosi nella realtà quotidiana della nostra comunità per conoscere le nostre scuole, il nostro sistema educativo e la vita delle nostre famiglie.
Grazie al progetto American Universities and Carpi Schools da più di dieci anni si rinnova l’appuntamento con questa importante iniziativa interculturale, organizzata dal Victoria Language and Culture con il patrocinio del Comune di Carpi.
Gli studenti provengono da cinque università a stelle e strisce: dalla Facoltà di Scienze dell’Educazione di Clemson e dal college di Charleston, entrambi nella South Carolina, dall’Università del Kansas, dall’Università del Missouri e dalla Old Dominion University, in Virginia. Sono qui per studiare il modello che ha fatto scuola nel mondo e si immergono nella vita di diversi istituti: le Scuole materne Arcobaleno, Peter Pan, Coccinella e Balena Blu; le Scuole elementari Gasparotto, Collodi, Martiri per la libertà, A. Frank, Saltini, Verdi, Rodari, Da Vinci, Sacro Cuore, Istituto Figlie della Provvidenza; le Scuole medie Focherini, Fassi e Sacro Cuore; l’Istituto professionale Vallauri.
“L’interazione tra gli studenti americani e gli studenti e docenti italiani, favorisce la comparazione dei diversi percorsi culturali, nonché lo scambio e la conoscenza tra due realtà così diverse. La reciproca osservazione e il confronto delle tecniche di insegnamento si fondono con la reciproca conoscenza umana, dando vita a rapporti interpersonali ricchi di valore”, spiega Roberta Rinaldi del Victoria Language and Culture, ideatrice del progetto insieme ad Anna Giovannini.
Gli studenti americani contraccambiano la calorosa ospitalità che ricevono, preparando per le loro classi letture, giochi e canzoni in lingua inglese. Inoltre, coordinati dal Victoria Language and Culture, offrono alle scuole della comunità carpigiana una lettura animata in lingua inglese, presso la Biblioteca Il Falco Magico. I docenti statunitensi incontreranno le insegnanti delle scuole dell’infanzia di Carpi, per un pomeriggio di formazione durante la tavola rotonda Lingue e Interculturalità nelle Scuole.
“Parte fondamentale dell’esperienza – continuano Roberta e Anna – è l’accoglienza che gli universitari statunitensi ricevono presso le famiglie di Carpi che, aprendo con naturalezza ed entusiasmo le loro case e i loro cuori, vivono una significativa esperienza di ospitalità internazionale e di amicizia”. Il programma favorisce la conoscenza del territorio e di ciò che questo offre alle famiglie, tramite la visita della città, dei suoi suoi principali musei e centri di servizio e di ritrovo. Sono previste anche gite a Firenze e Venezia e momenti festosi per le famiglie e le scuole coinvolte in questa esperienza.
Sara Gelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here