Terra di ghiaccio

0
107

“Ho sempre amato la neve, il ghiaccio. Le temperature rigide. La neve ha qualcosa di magico – racconta il carpigiano Aldo Meschiari – e la sua capacità di ricoprire il mondo di bianco è straordinariamente affascinante. In un certo senso è capace di trasformarlo, mondarlo. E poi, dopo averlo trasmutato e purificato, lo blocca nel suo abbraccio gelato. Non vi è nulla di più bello”. Ed è proprio da questo amore per il freddo che nascono gli scatti della sua mostra fotografica Groenlandia – Terra di ghiaccio.
Immergersi nella natura della Groenlandia, l’isola più selvaggia e straordinaria situata alla frontiera con l’Artico, significa esplorare un mondo nuovo, una delle ultime frontiere sconosciute del mondo moderno. Alla scoperta delle danze celesti dell’aurora boreale e il biancore accecante dei ghiacci, sullo sfondo di iceberg e fronti glaciali, in piena armonia con la natura e nel silenzio più assordante, un viaggio in Groenlandia regala un’esperienza unica e affascinante. Se non avete in programma una camminata su una delle superfici ghiacciate più antiche del pianeta, allora vi consigliamo di recarvi, sabato 29 settembre, alle 17,30, nei locali di Soho – Eliotecnica Stermieri, in via San Bernardino da Siena a Carpi, per assistere al vernissage della mostra di Meschiari e avere un assaggio di questo angolo di Artico. L’esposizione sarà visitabile durante gli orari di apertura del punto vendita, fino al prossimo 20 ottobre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here