Al Ramazzini riprende l’attività nel reparto di Cardiologia

0
82

Arriva un nuovo concreto segnale del progressivo ritorno alla normalità nelle zone colpite dal terremoto. Presso l’Ospedale di Carpi ha infatti ripreso l’attività del reparto di Cardiologia. 85 giorni dopo il sisma del 29 maggio che aveva portato all’evacuazione del Ramazzini sono di nuovo a disposizione dei pazienti dell’area nord 15 letti, dei quali 3 dedicati alla UTIC, Unità Terapia Intensiva coronarica. E’ il risultato di un lavoro collettivo che ha visto impegnati tecnici e operatori sanitari in uno sforzo comune per riprendere le attività, sul territorio e all’interno dell’Ospedale, garantendo la qualità e la sicurezza dell’assistenza sanitaria, sia ai pazienti che agli operatori. Alla riapertura della Cardiologia ne seguiranno altre nei prossimi giorni a partire dai reparti di ostetricia e quindi di pediatria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here