Terremoto: aggiornamento del 13 giugno

0
83

DOMANI RIAPRE L’ANAGRAFE
Da domani, giovedì 14 giugno, gli uffici dell’Anagrafe del Comune di Carpi, finora ospitati nella scuola Leonardo da Vinci di via Giusti, torneranno nella loro sede di via Manicardi, 39.

AGGIORNAMENTO DATI
Sono 2251, alla data di questa mattina, le persone interessate a Carpi da un’attestazione di inizio lavori per inagibilità della propria unità abitativa. Sono invece in totale circa 1600 le persone per le quali il Comune ha approntato una soluzione abitativa alternativa: di questi 275 sono i ‘fragili’, cioè gli anziani non autosufficienti e i disabili di Carpi e Novi (151 sono ospiti dei 5 Centri di assistenza approntati in vari punti della città e 124 delle Case protette); 693, a ieri sera, i carpigiani ospitati invece in alberghi di varie località dell’appennino modenese e della regione.173 poi sono coloro che sono ancora sistemati nei 4 Centri di assistenza (parrocchia e palestra di Santa Croce, palestra Gallesi di via Ugo da Carpi e area motocross di via Guastalla); un numero questo in diminuzione perché si sta favorendo la progressiva dismissione di queste sistemazioni ‘ di transito’. Alla palestra Gallesi così come alla pista di motocross di via Guastalla sono poche decine infatti gli ospiti rimasti, contro i circa duecento dei giorni scorsi: ovviamente sono aumentate le persone nello stesso tempo avviate al Campo tende allestito nel piazzale delle Piscine dalla Protezione Civile della Basilicata, a tutt’oggi 462: un terzo di queste sono under 18, una decina hanno un anno o poco più d’età. Proseguono poi ad essere rilasciate anche revoche dell’inagibilità, segno che diverse famiglie (in tutto sono 181 persone finora) hanno avuto la possibilità di rientrare a casa dopo avere effettuato lavori di ristrutturazione e ripristino delle condizioni di sicurezza nella loro unità abitativa.
Si segnalano da domani nuove aperture di servizi all’ospedale Ramazzini mentre sono stati confermati anche per la prossima settimana i contingenti di uomini della Polizia di Stato e dei Carabinieri operativi in appoggio a quelli già presenti sul territorio e utilizzati ad esempio per garantire la sicurezza proprio nell’area del nosocomio cittadino.

PROPOSTE PER I PIU’ PICCOLI
Una delle attività più richieste sia nel Campo allestito dalla Protezione Civile nel piazzale delle Piscine che nei Centri di assistenza dislocati sul territorio carpigiano è quella destinata ai bambini e ai ragazzi qui ospiti. Il sito www.carpidiem.it riporta l’elenco dei Centri Gioco attivi in città e nelle frazioni, ma va sottolineato anche il lavoro degli scout e del Gruppo Clown della Croce Rossa Italiana, questi ultimi da ieri attivi nel Campo tende Basilicata per garantire un sorriso ai bambini sfollati. Da segnalare infine proprio a questo proposito che la coop sociale Solidarietà 90 mette a disposizione 25 posti per i bambini di 6-12 anni di età sfollati della nostra città presso la scuola Allegri di Correggio: il campo giochi prosegue fino al 27 luglio e prevede solo il costo del pasto (6 euro circa): per informazioni 0522 293718.

SUL WI-FI DEL COMUNE SI NAVIGA SENZA LIMITE DI TEMPO
É possibile navigare senza limiti di tempo sul sistema wi-fi del del Comune di Carpi “CARPI-FI”. Per informazioni visita il sito http://www.carpifi.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here