Il sogno di Dorando alla Patria

0
113

Lo scorso 31 marzo la S.G. La Patria 1879 ha reso nuovamente omaggio a Dorando Pietri, il grande maratoneta carpigiano che divenne un mito di fama internazionale, con una mini esposizione di memorabilia all’interno della palestra di via Nuova Ponente. La storia ormai la conosciamo tutti: Pietri tagliò per primo il traguardo della maratona Olimpica di Londra 1908 sorretto solo negli ultimi metri dai giudici di gara che l’avevano soccorso dopo averlo visto barcollare più volte, stremato dalla fatica. A causa di quel piccolo aiuto fu squalificato e perse la medaglia d’oro che fu assegnata al secondo arrivato,lo statunitense Johnny Hayes. Tuttavia, le immagini e il racconto del suo arrivo, fecero il giro del mondo e, superando la cronaca di quei giorni, l’hanno consacrato al mito. “Dopo che è stata trasmessa su Rai 1 la fiction dedicata al grande Dorando Pietri – racconta Bruno Bassoli, socio storico de La Patria – diversi appassionati ci hanno chiesto di organizzare una mostra con i principali cimeli del nostro archivio storico su Dorando che è stato un illustre atleta della nostra società”.

La coppa d’argento con cui la regina Alessandra premiò Dorando quale compenso per il mancato oro olimpico, la medaglia d’oro con cui l’eroe carpigiano sancì la sua superiorità durante la rivincita contro Hayes a New York, le caricature del maratoneta realizzate dal grande pittore e poeta Namis, fotografie e ritagli di riviste dell’epoca: questo e altro ancora hanno potuto ammirare i visitatori della mostra. “Sono arrivati persino dei milanesi alla mostra – commenta Enzo Cornia, altro socio storico de La Patria – e questo perchè tutti si ricordano del vincitore senza medaglia Dorando Pietri, ma nessuno ha memoria di Hayes, l’atleta a cui venne ufficialmente riconosciuta la vittoria della maratona olimpica”. La mostra del 31 marzo, che è stata curata da Elena Luppi, è stata soltanto una dei tanti eventi in onore di Dorando Pietri che la società carpigiana presieduta da Cristina Luppi ha organizzato nel corso degli anni.

Tra le tante manifestazioni in sua memoria, come non citare ad esempio le grandi celebrazioni del 2008 in occasione del centenario delle Olimpiadi di Londra 1908. Ma non finisce qui, perchè i soci della società sportiva hanno già in mente di organizzare qualcosa in concomitanza con i Giochi Olimpici di Londra 2012 che prenderanno il via il prossimo 27 luglio. A distanza di oltre un secolo, il nome e l’impresa di Dorando Pietri continuano a riecheggiare a Carpi e non solo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here